Sapori e profumi “fusion” il 21 settembre a Recanati

101

Piatti etnici per questa tappa del tour FoodAddiction in Store: ospite Annalisa D’Incecco food expert di Dissapore

RECANATI (MC) – Prosegue il tour di FoodAddiction in Store: tanti eventi dedicati alle bontà gastronomiche del bel paese, organizzati da iFood e Dissapore in collaborazione con Scavolini, che riapre le porte dei suoi showroom per accogliere tutti gli amanti della buona cucina. Show-cooking e degustazioni per esperienze culinarie indimenticabili, perfezionate dalle sapienti mani di food blogger, food coach e artigiani del cibo, per conoscere e apprendere tutti i segreti della cucina.

L’appuntamento
Quante volte capita di voler provare a preparare un piatto diverso, magari osando con spezie e nuovi sapori? Sabato 21 settembre dalle ore 17.00 la chef Annalisa D’Incecco porterà presso lo Scavolini Store Recanati un menù fusion, un perfetto connubio di sapori e profumi appartenenti a differenti tradizioni culinarie. Per l’occasione la food expert di Dissapore preparerà delle croccanti alette di pollo dorate accompagnate da spezie, a ricordare il lontano oriente, e un delizioso pollo al curry e latte di cocco come seconda portata. Un mix di piatti dai sapori decisi e colori accesi. All’evento gratuito, il pubblico presente avrà l’opportunità di cimentarsi nella creazione di piatti etnici e potrà degustarli nella fase finale di assaggio.

L’ospite speciale
Annalisa D’Incecco è abruzzese di origine ed è una sinologa, laureata in lingua cinese sia In Italia che nell’Università di Pechino, dove ha vissuto circa 3 anni. Ha girato il mondo, per passione e per lavoro. Per lei i viaggi sono un’occasione per confrontarsi con realtà diverse e multietniche. Annalisa ha avuto diversi ruoli importanti nella sua vita: mediatrice culturale in Italia e all’estero, export manager nel settore agroalimentare, pubblicista freelance per note testate italiane, chef a domicilio e pasticcera diplomata, traduttrice, hostess di fiere in Italia e all’estero. Dopo due recenti esperienze televisive, da Masterchef a Il Ristorante degli chef, programma in cui si è classificata al secondo posto nel 2018, ha iniziato una serie di collaborazioni con aziende alimentari e associazioni di pizzaioli e chef partecipando a show-cooking, demo e workshop di cucina e pasticceria presso scuole e associazioni culturali. Un altro progetto importante è il suo blog Be Creative Food in cui condivide la sua passione per la cucina e spiega il suo modo di concepire il mondo attraverso le sue ricette fusion e alternative.

Il tema e la ricetta
Tutte le esperienze che viviamo nel corso della vita ci arricchiscono e segnano quello che faremo da quel momento in avanti. La chef Annalisa D’Incecco ha deciso di riportare in tavola le sue esperienze passate sia durante i suoi viaggi che a casa e mostrare come in poco tempo e con una spesa medio bassa, si possa preparare un menù diverso dal solito, apprezzato da grandi e piccini. La foodblogger preparerà dei piatti ispirati alla fusion cuisine, la cucina che più di tutte rispecchia la sua filosofia fatta di contaminazione e unione di ingredienti di tradizioni gastronomiche diverse. Annalisa porterà in tavola delle profumate alette di pollo impanate con spezie e pan grattato. Il risultato sarà un’opera d’arte d’oro croccante all’esterno e succulenta e tenera all’interno. Come seconda portata preparerà un piatto unico gustoso e appagante con tenera carne di pollo accompagna a una salsa cremosa e speziata a base di latte di cocco e curry; a completare il tutto il cous cous, che rende il piatto completo ed equilibrato. Una ricetta semplice e veloce ma originale, perfetta per tutti quelli che vogliono osare e lasciarsi ispirare.

La location
Lo Scavolini Store Recanati nasce dall’esperienza e vocazione imprenditoriale per il settore del design e dell’arredo di Nicola Nicodemo. Su una superficie di ben 430 mq in esposizione alcune tra le più importanti collezioni Scavolini, come la nuovissima cucina Mia By Carlo Cracco, nata in collaborazione con lo chef, Diesel Open Workshop, perfetta sintesi dello spirito industrial, Carattere, Qi, LiberaMente e Mood, dal design essenziale e contemporaneo e Favilla dallo stile più classico. A completare l’offerta, le soluzioni per l’arredo bagno Aquo, Idro, Qi e Diesel Open Workshop e la proposta cucina e living Motus. All’interno dello Store un personale competente e altamente qualificato accoglierà il cliente, affiancandolo in tutte le fasi dell’acquisto, dalla progettazione del proprio arredo sino all’assistenza post-vendita, proponendo le migliori soluzioni per la casa firmate Scavolini. Molti i plus offerti: rilievo misure, progettazione computerizzata, trasporto e montaggio, tutti compresi nel prezzo.

Scavolini
Scavolini nasce a Pesaro nel 1961 grazie all’intraprendenza dei fratelli Valter ed Elvino Scavolini e in pochi anni si trasforma da piccola azienda per la produzione artigianale di cucine in una delle più importanti realtà industriali italiane. In poco tempo, ha raggiunto dimensioni considerevoli e oggi dispone di un insediamento industriale che, a livello di Gruppo, raggiunge i 240.000 mq (di cui 110.000 coperti) dove lavorano oltre 660 dipendenti. Il risultato dell’impegno aziendale è dimostrato dal fatturato di Gruppo, che ha raggiunto nel 2018 i 225 milioni di euro. Inoltre, l’indotto costituito dai fornitori di parti componibili, che negli anni è cresciuto attorno all’Azienda, è oggi una realtà importante per il territorio locale.

Dissapore – Niente di sacro tranne il cibo
Oggi in Italia Dissapore.com è tra le voci del web più autorevoli nel mondo dell’informazione gastronomica, letto e navigato sia dai professionisti del settore alimentare e che dai “gastrofissati”, sempre più numerosi in Italia. Ha rivoluzionato il modo di scrivere di cibo, andando oltre le apparenze, smitizzando i luoghi comuni, con il vantaggio di rimanere indipendenti. Con 19 milioni di visite annue, 31 milioni di pagine visite e 1 milione e mezzo di letture al mese, Dissapore.com è un potente web influencer, con un intuito eccellente nel riconoscere i fenomeni emergenti o le tendenze e le abitudini in grado di affermarsi. Con l’ingresso in società dell’editore Netaddiction, Dissapore.com intraprende una nuova sfida, confermando l’attitudine al cambiamento e all’innovazione nel modo di raccontare il cibo: più notizie quotidiane, liste approfondimenti e inchieste in un flusso continuo di articoli, immagini e video vivacizzato da un mix di approfondimenti, scandali, intrattenimento e ironia supportato da un investimento corposo in comunicazione sui social media.