San Ginesio, incontro informativo: “La Valle del Fiastra: luogo di esperienze”

5

Martedì 17 gennaio  presso la Sala Consiliare del Comune di San Ginesio saranno illustrate tutte le opportunità di finanziamento per il Progetto Integrato Locale pubblico-privato (P.I.L.) che ricade sui Comuni di Ripe San Ginesio (capofila), Colmurano, Urbisaglia, Loro Piceno, San Ginesio e Sant’Angelo in Pontano

SAN GINESIO – Martedì 17 gennaio 2023, alle ore 17.30,  presso la Sala Consiliare del Comune di San Ginesio si terrà un incontro di Informazione e di Ascolto sui contenuti dell’avviso pubblico del GAL Sibilla “BANDO MISURA 19.2.6.4 – INVESTIMENTI NELLE MICROIMPRESE PER LO SVILUPPO DI ATTIVITÀ NON AGRICOLE”. L’evento è promosso dai Comuni di Ripe San Ginesio, Loro Piceno, San Ginesio, Urbisaglia, Colmurano e Sant’Angelo in Pontano al fine di illustrare tutte le opportunità di finanziamento per il Progetto Integrato Locale pubblico-privato (P.I.L.) che ricade su tali Comuni.

L’idea di sviluppo intorno alla quale enti pubblici e soggetti privati hanno strutturato il progetto integrato locale, coordinati dalla facilitatrice dello sviluppo locale Silvia Bellabarba, è quella di concepire la Valle del Fiastra come “Luogo di Esperienze”, ovvero un insieme di luoghi fisici, percorsi tematici e ciclopedonali, legati alle diverse identità territoriali, con l’obiettivo generale di aumentarne l’attrattività. La volontà strategica è infatti quella di conciliare il patrimonio esistente con progetti di valorizzazione in chiave turistica, culturale, produttiva, commerciale e di mobilità dolce, attorno ai quali richiamare l’attenzione del mondo imprenditoriale per attivare percorsi di rilancio socio-economico: ogni Comune realizzerà un’opera strutturale a supporto di iniziative private.
Si segnalano nuove e importanti opportunità i privati nei settori strategici per lo sviluppo del territorio quali la ricettività, il cicloturismo, i servizi di guida ed informazione, i servizi di guida ed accompagnamento, i servizi di digitalizzazione e informatizzazione, i servizi per allestimenti di esposizioni e performances nelle arti teatrali, visive, musicali e artigianato, al fine di supportarne gli investimenti strutturali, l’ acquisto di arredi ed attrezzature a quanti vorranno operare nella Valle del Fiastra.
Scadenza bando: 15 febbraio 2023