San Ginesio, denunciato per furto un 61enne

13

pattuglia carabinieri

SAN GINESIO – Il 21 maggio scorso i carabinieri della Stazione di San Ginesio hanno denunciato un sessantunenne proveniente dal fermano per il reato di furto.
Già il 7, il 13 e il 18 maggio l’uomo si era presentato nell’esercizio commerciale e aveva acquistato delle bottiglie di birra; in tutte e tre le circostanze però aveva occultato sotto la giacca delle bottiglie di liquore che non aveva pagato alla cassa. A seguito delle denunce sporte dal titolare dell’esercizio commerciale, i carabinieri hanno visionato le telecamere del negozio e quelle della videosorveglianza comunale, risalendo all’identità del responsabile.
Il 21 scorso, seguito segnalazione al 112 della presenza del soggetto presso lo stesso supermercato, i militari si sono recati sul posto e lo hanno intercettato mentre stava per allontanarsi a bordo dell’auto. Nella circostanza l’uomo è stato trovato in possesso di 21 bottiglie di liquore, di cui 6, del valore di circa 100 euro, sottratte nel negozio di San Ginesio.
La refurtiva sequestrata sarà restituita agli aventi diritto mentre il sessantunenne, gravato da precedenti di polizia per reati dello stesso tipo, dovrà rispondere dei furti commessi;
oltre alla denuncia alla Procura della Repubblica di Macerata, i militari hanno inoltrato proposta al Questore per l’irrogazione della misura di prevenzione del divieto di ritorno nel comune.