Petriano, il 16 agosto riaprono le Terme di Raffaello

9

PETRIANO (PU) – Domani, 16 agosto 2022 riaprono le Terme di Raffaello, il  Centro Termale situato nelle verdi colline del Montefeltro e a pochi chilometri da Urbino.

Nuova Direzione Sanitaria per lo stabilimento classificato 1° Livello Super affidata al Dottor Paolo Canzi, Specialista in Otorinolaringoiatria, Patologia Cervico-Facciale, Specialista in Idrologia e Audiologia, che vanta una esperienza pluriennale in questo campo visto che dirige da tempo Riccione Terme, il Centro termale appartenente allo stesso gruppo e situato sulla costa romagnola.
Le patologie delle vie aeree superiori, delle vie respiratorie, dell’orecchio, artroreumatiche, vascolari e dermatologiche vengono curate con importanti risultati grazie alle preziose acque sulfuree utilizzate in tutti i cicli di cure termali a Terme di Raffaello.

Le cure termali presso il Centro possono essere effettuate a pagamento oppure in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale. In quest’ultimo caso, per accedervi, è necessaria la prescrizione del proprio medico di base. Il ciclo completo è di 12 sedute ed è compresa la visita medica di ammissione. Tutte le cure e i servizi sono su prenotazione telefonica.

Le acque sulfuree – solfato – bicarbonato – alcalino – terrose della Fonte “La Valle di Petriano” sono un farmaco naturale riconosciuto dal Ministero della Salute per le loro molteplici proprietà, tra le quali l’attività antinfiammatoria e di modulazione e stimolazione del sistema immunitario. L’importanza di queste acque per la salute dell’uomo riconferma di anno in anno il ruolo insostituibile di Terme di Raffaello per la popolazione di questi territori.
Terme di Raffaello – Via San Gianno, 7 – Petriano T. 0722 355111

www.termediraffaello.it – info@termediraffaello.it