“Mercatino marchigiano”, a Firenze è di scena la solidarietà per le aziende terremotate

Il  6 e 7 aprile in località Novoli saranno presenti 52 aziende marchigiane che producono e commercializzano prodotti artigianali e tradizionali anche del settore alimentare

ANCONA – Sabato 6 e domenica 7 aprile il Centro commerciale San Donato di Firenze ospiterà il “Mercatino marchigiano”, iniziativa di solidarietà per le aziende artigiane terremotate delle Marche.

L’evento è stato promosso dalla Regione Marche, in collaborazione con il Comune di Firenze, l’associazione Quartiere San Donato, Confartigianato e Cna Marche. Ieri mattina, presso la sala Macconi di Palazzo Vecchio del capoluogo toscano, è stato presentato l’evento, alla presenza di Francesco Giacinti, presidente della Prima Commissione consiliare permanente dell’Assemblea legislativa delle Marche, in rappresentanza della Regione.

Il mercatino si terrà in località Novoli. Coinvolgerà oltre 52 aziende marchigiane che producono e commercializzano prodotti artigianali e tradizionali anche del settore alimentare. Le giornate saranno allietate da musica e animazione. La Regione sarà presente con un proprio stand per la promozione turistica del territorio, in particolare quello del sisma: se l’iniziativa avrà successo, verrà replicata in altre città italiane.