Macerata, screening di massa: positivo il sopralluogo al Centro Fiere

16

Comune di Macerata logoMACERATA – Da qualche giorno sono partire le operazioni organizzative per effettuare il test rapido antigenico alla popolazione residente su base volontaria. A comunicarlo sono il sindaco Sandro Parcaroli e il consigliere delegato alla Sanità, Giordano Ripa.

Questa mattina si è svolto un sopralluogo nei locali del centro fiere di Villa Potenza, scelti come sede logistica, con i dirigenti del Comune di Macerata e i rappresentati delegati dell’Asur Marche – Area Vasta 3, per pianificare le procedure necessarie. Inoltre, sempre oggi, si è tenuta una video conferenza con il Sindaci dell’Area Vasta 3 alla presenza dell’assessore alla Sanità della Regione Marche Filippo Saltamartini e della direttrice dell’Asur Marche Nadia Storti per definire le modalità operative per effettuare lo screening di massa nei comuni dell’Area Vasta 3 ed è stato confermato che si partirà dalle città capoluogo di provincia.

Dal lato logistico al momento non emergono particolari difficoltà in quanto l’area scelta risulta di dimensioni idonee ad accogliere numeri considerevoli di persone.

Proseguiranno i contatti tra Comune e la Dirigenza Asur per avere un numero adeguato di postazioni sanitarie dove si eseguiranno i test al fine di testare il maggior numero di persone.

Il periodo in cui ci si potrà sottoporre al test è dal 18 al 23 dicembre con orario continuato dalle ore 8 alle ore 20, compreso prefestivo e festivo. Nei prossimi giorni verranno comunicati i ulteriori dettagli su come accedere per effettuare il test.