Macerata, Homeless Rock Fest: le fasi finali

118

 Sabato e domenica termina la tredicesima edizione

MACERATA – Sabato 23 e domenica 24 al via le fasi finali dell’ Homeless Rock Fest, arrivato quest’anno alla tredicesima edizione. L’appuntamento è alle 21.00 al Teatro Don Bosco di Macerata con ingresso libero.
Saranno Apnea (Pesaro), Blue Tip Matches (Macerata), I Dischi di Anita (Osimo), Hapnea (Macerata), IKA (Fabriano), Ken La Fen (Farindola), Sebastiano Pagliuca (Macerata), Unconventional Petz (Castelfidardo) a esibirsi sul palco del Teatro Don Bosco di Macerata, allestito in grande stile, come da tradizione dall’Associazione Homeless, promotrice dell’iniziativa.
Le band semifinaliste sono state selezionate tra i 18 gruppi partecipanti. Gruppi che hanno dato vita ad un’interessantissima selezione a Montecosaro, Pollenza e Petriolo, suonando rigorosamente brani propri ed inediti.
Sabato 23 novembre, dalle ore 21.00, si terrà la semifinale degli 8 gruppi selezionati da cui verranno scelti i 5 gruppi che si sfideranno domenica 24, sempre alle ore 21.00, per vincere i premi messi in palio per i primi tre classificati: la possibilità di registrare i propri brani in uno studio professionale.
Inoltre l’azienda Stefy Line di Recanati, metterà in palio dei premi per i migliori musicisti del contest e le band finaliste avranno la possibilità di suonare all’interno della “Rete Homeless” di festival e live club.
Novità di questa edizione, la presenza dell’etichetta Homeless records. Etichetta legata al contest, attiva da gennaio 2019, che ha già pubblicato i lavori di numerosi artisti : Spirale, Aspect Ratio, Lettera 22, Reesut e MIVERGOGNO (prossimamente)
La giuria, come sempre di alto livello e scelta dal contesto indipendente musicale italiano, decreterà i vincitori, insieme al pubblico presente.
Quest’anno l’Associazione Homeless, promotrice dell’iniziativa, potrà contare su:
Enrico Molteni : Fondatore dell’etichetta La Tempesta ( la più importante etichetta discografica indipendente italiana con quasi 20 anni di attività e più di 200 titoli pubblicati) e membro della band dei Tre Allegri Ragazzi Morti
Federico Dragogna : Fondatore, chitarrista e autore dei testi della band I Ministri. Dragogna è inoltre un apprezzato e richiesto produttore artistico, Tra gli altri, ha prodotto l’ultimo album di Vasco Brondi (Le Luci della centrale elettrica) e lavorato con Paola Turci.
Gianluca Polverari : giornalista e conduttore radiofonico. Direttore artistico di Radio Città Aperta, collaboratore della rivista musicale Rockerilla e conduttore della trasmissione Frame su RAI PLAY
Secondo consolidata tradizione, il pubblico presente, sempre numeroso e partecipe, avrà nelle serate finali un peso determinante, grazie al suo voto. Nella prima serata, quella del 23 novembre, dalla platea dei partecipanti verrà scelta una band che accederà direttamente alla sera successiva. Nella finalissima, il voto del pubblico si aggiungerà a quello della giuria, per decretare la Classifica e il Vincitore dell’Homeless Rock Fest 13
Per tutti i partecipanti inoltre, il contest vuol essere non solo una competizione (che ovviamente c’è) ma un’occasione e un “luogo” di confronto e di supporto. L’associazione Homeless, attraverso l’Homeless Rock Fest, vuole essere per tutti i partecipanti, una comunità, aperta, dove far crescere la propria creatività. Un percorso comune nel quale possono confluire coloro che sono già pronti per entrare in studio o per calcare un palco importante e coloro che devono ancora sviluppare al meglio le loro potenzialità.
In entrambe le serate sarà attivo, nel foyer del teatro, un punto degustazione allestito dalla Distilleria Varnelli, sponsor della manifestazione.
Nella foto i vincitori del 2018- Gruppo Klidas