GustaPorto 2024, dal 15 al 23 giugno 2024 a Civitanova Marche 

20

Giornata clou il 15 giugno; una settimana di iniziative speciali per salutare l’arrivo dell’estate tra cibi marinari da passeggio, innovazioni in blu, Moletti aperti, pesca con la sciabica, mostre e circuiti

CIVITANOVA MARCHE – Dal 15 al 23 giugno 2024 si terrà a Civitanova Marche  la settima edizione di GustaPorto, sede di tappa del Grand Tour delle Marche. Lo slogan di quest’anno è “lo spettacolo del mare”.

“Un faro luminoso su tutta l’estate civitanovese – ha definito la nuova edizione di GustaPorto Angelo Serri, direttore di Tipicitàcon uno speciale di SKY nel programma Una gita fuori porta, le telecamere del TG5 e la visita agli eventi ed ai ristoranti della città da parte di un gruppo di giornalisti della stampa nazionale!”.
Fabrizio Ciarapica, Sindaco di Civitanova Marche, ha affermato che “GustaPorto nasce per valorizzare il porto, ma negli anni è diventato un evento che esplora tutte le dimensioni della blue economy e al quale tutta la città collabora”. “Un tema, quello affrontato dalla manifestazione – ha continuato il primo cittadino civitanovese – che ci tocca da vicino, in quanto Civitanova è stata selezionata dal Ministero per rappresentare la nostra regione, unica città delle Marche tra le bandiere blu, al Forum della blue economy tenutosi recentemente a Gaeta!”.
Secondo Chiara Boncompagni, Comandante della locale Capitaneria di porto “Per il porto di Civitanova Marche GustaPorto rappresenta una grande opportunità per dimostrare come le attività che in esso si svolgono possono diventare catalizzatori di sviluppo sostenibile ed aumentare la consapevolezza delle possibili relazioni positive tra impresa ed ecosistema marino”, mentre l’Assessore alla pesca, Francesco Caldaroni, ha sottolineato la valenza di un’iniziativa che esalta la pesca e tutte le anime del porto.

Programma

Sabato 15 giugno 2024

Sarà la nota presentatrice televisiva Veronica Maya a condurre, con avvio alle 11:00 di sabato 15 giugno, il consueto Agorà di apertura presso il Mercato Ittico Comunale, alla presenza di tutte le componenti che collaborano attivamente alla manifestazione. Tema di quest’anno “Esperienza Porto”, uno sguardo sul futuro delle aree portuali e le nuove opportunità offerte dall’economia dell’esperienza.
Nel corso dell’agorà verranno premiate le vetrine partecipanti al contest di GustaPorto e saranno presentate in anteprima le proposte di PortFood che si potranno assaggiare nel pomeriggio. Chef Leonardo Pepa di Noi Restaurant, con “Il nostro panino, Gamburgher”, Alessandra Scarpetta per Raphael Beach, con il “Corn-doc di tonno e salsine marchigiane”, Andrea De Carolis di Sandwich Time con “Lo Cornetto Furbo” e Romina Maggi di Mollica, con il suo “Mollicake”.
Accanto ai sapori del PortFood, che prevedono la possibilità di degustare anche le alghe al cartoccio, ed ai “Vin Ribelli”, il GustaPorto Village nel pomeriggio di sabato 15 giugno, allestito presso il Piazzale antistante il Mercato Ittico in collaborazione con lo Scalalaggio Anconetani, offrirà uno spaccato inedito sul futuro dei porti, il rapporto con il mare e la “crescita Blu”, i nuovi mestieri, le start up, l’arte in cantiere, le innovazioni in campo energetico e la doppia transizione ecologica e digitale.
Dalle 18:00 “Moletti Aperti”, con iniziative di accoglienza ed assaggi di tipicità marinare. Alla stessa ora s’inaugura anche la mostra dedicata a “La Piccola Pesca” del pescatore-fotografo Mario Barboni, ospitata nell’hotel Dimorae, dinanzi all’area portuale.Programma

Domenica 16 giugno 2024, alle ore 10.00, spazio alla rievocazione dell’antica pesca con la sciabica nel lungomare di Fontespina, a cura di C.E.A., che propone anche una mostra fotografica dedicata agli inizi del ‘900 ed un aperipranzo marinaro.

15 – 23 giugno: GustaPorto week.
Tutta l’area portuale si accenderà con le iniziative di GustaPorto 2024: dal Club Vela ai Moletti, passando per i cantieri, il Mercato Ittico e il MUSEO di ARTE URBANA.  Tante proposte gastronomiche con il circuito di ristorazione “Okkio a li furbi” e speciali offerte di soggiorni nelle strutture ricettive aderenti alla GustaPorto week.
Son ben ventiquattro – tra istituzioni di ricerca, associazioni e sodalizi vari – le realtà che collaborano al programma di GustaPorto e circa venti gli operatori della ristorazione, ricettività e pubblici esercizi che offrono proposte a tema in città.
GustaPorto è un’iniziativa organizzata dal Comune di Civitanova Marche ed è sede di tappa del Grand Tour delle Marche, il circuito di eventi promosso da Tipicità ed ANCI Marche, con Banco Marchigiano, che ha la sua sede nella città rivierasca, nel ruolo di partner progettuale

Tutte le info e le attività in programma su www.gustaporto.it.