Gradara, il 19 ottobre al via “Pet Sitter”

Il corso dell’ Associazione Abbaio Camp è giunto alla terza edizione

GRADARA (PU) – Abbaio Camp nasce dalle menti di Paolo Torno, educatore comportamentista specializzato in cani ciechi e sordi e Federica Monti, educatrice cinofila, per fondere insieme sensibilità, emozione, sport e divertimento in un’unica formula: la famiglia uomo-cane.

«La nostra “pet vision” ci ha permesso di allargare la famiglia Abbaio Camp con l’ingresso di Elisa Canini responsabile del nostro team San Marinese e di Andrea Tarquini responsabile progetti Pet Therapy – spiegano Torno e la Monti-. Da Abbaio Camp, vengono gestite le piccole paure quotidiane o i disagi più radicati, così come le aggressività nelle loro varie espressioni, puoi educarlo e aiutarlo a superare problemi comportamentali, anche per handicap-dog. Qui puoi dedicarti, insieme al tuo amico a 4 zampe, a varie discipline, tra le quali: disc dog, dog dance, ricerca olfattiva, recupero dell’equilibrio psicofisico con la dog balance, oppure (ultima super news di Abbaio Camp), rilassarti entrando più in contatto con lui attraverso laboratori esperienziali e sensoriali, vedendo il mondo dalla “sua” parte – continuano -. Da anni, la stretta collaborazione con il Comune di Gradara ha permesso una forte sinergia e la creazione del “Progetto Gradara Pet”, che vede coinvolti anche l’Associazione Cani Sciolti, il Canile Comunale, lo studio Veterinario Viviani Ciandrini, Vitakraft … il target ? Un turismo “pet” sostenibile, una formazione e adeguamento costante delle strutture ricettive pet friendly ed una cittadinanza più informata sui diritti dei nostri amici pelosi e dei doveri che ci spettano.

«In questa direzione la sempre maggior richiesta di personale qualificato che sappia gestire le necessità dei nostri amici a 4 zampe e della forte domanda turistica, ci ha spinto a creare un corso per Pet Sitter, quest’anno giunto alla terza edizione. Il corso partirà il 19 ottobre si svilupperà in cinque week-end, quattro specifici per il cane ed un week-end per gatti e nac (nouveaux animaux de compagnie ndr). Sono ancora aperte le ultimissime iscrizioni – concludono -. L’obiettivo è di formare tecnici che potranno svolgere autonomamente e con competenze le attività di dog sitter, cat sitter e accuditore pet e nac , al fine di supportare e assistere le famiglie, le associazioni animaliste, gli educatori cinofili, le pensioni, le strutture alberghiere e gli stabilimenti balneari».

Per ulteriori info: abbaiocamp@gmail.com; 339 5303022; Pagine Facebook e Instagram #abbaiocamp