Coronavirus Marche, bollettino del 19 dicembre 2020: i dati di oggi

17

369 casi positivi rilevati  su 3460 tamponi testati nel percorso nuove diagnosi di Covid 19.Sale a 25.358  il numero di dimessi o guariti. Altri 7 decessi

ANCONA – Oggi, sabato 19 dicembre 2020, ecco i dati aggiornati da MarcheNews24.it sulla pandemia di Covid-19. I risultati delle analisi delle ultime 24 ore nella regione Marche sono i seguenti: 369 casi positivi su un totale di 3460 tamponi, nel percorso nuove diagnosi, con una incidenza del 10,66 % (ieri 11,28 %) di positivi rispetto a quelli giornalieri testati.

L’incidenza odierna dei nuovi positivi nelle Marche sul totale tamponi (diagnostici+quelli di controllo) è invece di 7,26 %( ieri 7,5 %).

I dati sul Covid 19 si apprendono dal bollettino  diramato dal Gruppo Operativo Regionale per le Emergenze Sanitarie (Gores)  che   precisa:

“Nelle ultime 24 ore sono stati testati  5082 tamponi: 3460 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1804 nello screening con percorso Antigenico) e 1622 nel percorso guariti.

I positivi sono 369 nel percorso nuove diagnosi (65 in provincia di Macerata, 82 in provincia di Ancona, 119 in provincia di Pesaro-Urbino, 54 in provincia di Fermo, 34 in provincia di Ascoli Piceno e 15 da fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (48 casi rilevati), contatti in setting domestico (68 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (79 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (28 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (26 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (4 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (11 casi rilevati), screening percorso sanitario (9 casi rilevati) e 1 rientro dall’estero. Per altri 95 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 1804 test e sono stati riscontrati 80 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare).

Il grafico mostra la percentuale di tamponi positivi giornalieri su  tamponi giornalieri (nuove diagnosi) nel periodo 1 settembre – 19 dicembre 2020 nelle Marche

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che l’operazione di screening “MARCHE SICURE” nella giornata di venerdì 18 dicembre 2020 ha rilevato un’adesione di 8254 persone. Sono stati riscontrati 39 casi positivi al test antigenico rapido (6 nella città di Ancona, 25 nelle due città di Pesaro e Urbino, 2 nella città di Macerata, 4 nella città di Fermo e 2 nella città di Ascoli Piceno) per una percentuale di positività pari allo 0,5% e una percentuale di adesione sulla popolazione target pari al 2,7%. I casi positivi rilevati sono stati sottoposti al tampone molecolare.

Si ricorda che lo screening gratuito rivolto a tutti i cittadini prosegue nelle città di Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata, Pesaro e Urbino fino al 23 dicembre. Ad Ancona anche dal 27 al 30 dicembre.  Sul sito istituzionale della Regione e dei rispettivi Comuni sono presenti tutte le indicazioni e le modalità per partecipare. A seguire saranno coinvolti, in fasi successive, tutti i Comuni delle Marche.

Aggiornamento Gores ore 12.00

25.358  il numero di dimessi o guariti

Andiamo ad analizzare il bollettino che  il Gruppo operativo regionale per le emergenze sanitarie ha fornito  ,oggi 19 dicembre 2020,a metà giornata, sui dati relativi alla situazione dei contagi e dei ricoveri nelle Marche .

25.358 ( ieri 24.527 ) il numero di persone guarite o dimesse dagli ospedali marchigiani  nell’ambito dell’emergenza Coronavirus.

Nuovo balzo in avanti del numero di dimessi/guariti rivalutato e calcolato alla data di oggi in base alle definizioni della Circolare del Ministero della Salute “indicazioni per la durata ed il termine di isolamento e quarantena” : asintomatico 10 giorni isolamento + test molecolare; sintomatico 10 giorni, di cui almeno 3 senza sintomi + test molecolare; positivo a lungo termine guarigione dopo il 21esimo giorno.

481 (-10) sono i  ricoverati  ,di cui 65 (+1)  in terapia intensiva ,129 (-5) in semi-intensiva;  i pazienti  in reparti non intensivi sono 287 (-6).

I casi riscontrati positivi ai test sono 36.897 su 283.895 casi diagnosticati,  di cui  9.589  isolati in casa.

Le persone  isolate in casa per contatti con persone positive al Covid-19  sono  11.751 di cui 3.436 con sintomi e 9.204 asintomatici.In isolamento in casa 557 operatori sanitari.

Del totale dei casi positivi 10244 si riferiscono alla provincia di Ancona, 8086 a quella di Pesaro-Urbino ,8206 alla provincia di Macerata,4820 a quella di Ascoli Piceno, 4283 a quella di Fermo. Il servizio sanitario regionale delle Marche segue anche 1258 casi fuori regione.

Il grafico sulla distribuzione dei casi positivi per Provincia

La provincia di Ancona (il 30 ottobre 2020) e quella di Macerata (il 13 novembre 2020) hanno superato quella di Pesaro Urbino nel totale di  casi positivi registrati dall’inizio della pandemia. Il 17 dicembre la Provincia di Ancona supera i 10.000 casi e quella di Macerata gli 8.000.Il 19 dicembre la Provincia di Pesaro Urbino supera gli 8.000 casi.

Dal 27 novembre 2020   è di nuovo attivo il numero verde regionale 800936677 per informazioni sul Covid-19. Gli operatori telefonici sono  a disposizione per fornire ai cittadini marchigiani tutte le informazioni e le risposte ai quesiti sul Covid -19.

Il numero verde sarà attivo tutti i giorni il mattino dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e il pomeriggio dalle ore 14.00 alle ore 18.00.

Screening di massa

La giunta regionale delle Marche ha approvato il 3 dicembre 2020 il progetto di screening della popolazione marchigiana per la prevenzione del contagio da Covid-19. Si inizia dal 18 dicembre dalle città capoluogo di Provincia (Ancona, Pesaro, Macerata, Ascoli Piceno e Fermo), a seguire le città con più di 20 mila abitanti (Senigallia, Jesi, Osimo, Fabriano, Falconara Marittima, San Benedetto del Tronto, Porto Sant’Elpidio, Civitanova Marche, Recanati e Fano), e un target di popolazione di 698.651 abitanti, per poi proseguire a gennaio con la seconda fase, che coinvolgerà tutti gli altri comuni marchigiani con meno di 20 mila abitanti, per un target di 819.749 cittadini.

Aggiornamento Gores ore 18.00 sui decessi

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che purtroppo nelle ultime 24 ore si sono verificati sette decessi. Tutte le persone decedute presentavano patologie pregresse.

Le   morti correlate al Coronavirus dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono  1476 così ripartite nelle varie province:

629 persone erano domiciliate nella Provincia di Pesaro-Urbino,342 in quella di Ancona,  255 quella di Macerata, 115 in quella di Fermo ,122 in quella di Ascoli Piceno e 13 erano residenti in altre regioni.

L’età media dei deceduti è di 81 anni; il 95,5 % soffriva di patologie preesistenti.

Dal bollettino quotidiano ( 19 dicembre 2020) del Ministero della Salute emergono i seguenti dati relativi all’Italia

Sono 16.308 i nuovi positivi nelle ultime 24 ore secondo il bollettino del Ministero della Salute , per un totale di 1.938.083 da inizio pandemia.I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono 176.185.L’incidenza del numero di persone risultate positive rispetto al numero giornaliero di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore è  9,26 %.Il numero dei  decessi è 68.447 (+553), quello dei ricoveri in terapia intensiva è 2784 (-35) con 160 ingressi.

I ricoveri ordinari in ospedale sono 25.364 (-405), mentre i malati in isolamento domiciliare sono 592.018. I guariti sono 1.249.470 (+23.384). Sono 620.166 (-7632) gli attualmente positivi.

Il grafico mostra la percentuale di tamponi positivi giornalieri su  tamponi giornalieri testati ( diagnostici+quelli di controllo) nel periodo 1 settembre – 19 dicembre 2020 in Italia. 

Il grafico seguente mostra l’andamento della percentuale giornaliera di nuovi casi positivi rispetto al corrispondente numero di tamponi (diagnostici +quelli di controllo) effettuati a livello nazionale e nella regione Marche nel periodo 1 settembre – 19 dicembre 2020.

 

Notizie e grafici in aggiornamento