Castorano: alla coppia Santori-Grunieri la sesta tappa del Gran Prix regionale di burraco dell’U.S. Acli

Santori-GrunieriCASTORANO (AP) – La coppia Giulio Santori/Nadia Grunieri si è aggiudicata la sesta tappa del Gran Prix Regionale di burraco dell’Unione Sportiva Acli, manifestazione che si è svolta nella splendida cornice del centro di Castorano grazie alla collaborazione della Pro Loco. Appassionati di burraco provenienti da tutta la Regione Marche hanno partecipato alla sesta tappa di un torneo regionale che sta coinvolgendo più di 300 persone e che si concluderà con l’assegnazione del titolo di campione regionale di burraco dell’U.S. Acli Marche.

L’iniziativa ha avuto un buon riscontro in termini di partecipanti ed è stata particolarmente combattuta. Alla fine il duo Giulio Santori/Nadia Grunieri ha avuto la meglio sulla coppia formata da Katia Vecchioni e Massimiliano Mosca. Nella graduatoria finale seguono Emidio Catalini e Marco Filiaci (terzi), Luana Girolami e Silvana Gasparrini (quarti), Roberto Vallorani ed Anna Ianni (quinti) e Paola Silvestri e Diamante Caprioni (sesti). Premi tecnici sono andati a Giancarlo Catalucci e Tiberio Orsini ed a Pierluigi De Angelis e Michela Carpenti.

torneo burraco a CastoranoAlla cerimonia di premiazione dell’iniziativa erano presenti il sindaco di Castorano Daniel Ficcadenti, l’assessore comunale Graziano Fanesi, la presidente della Pro Loco di Castorano Vittoria Ciampanella ed il presidente provinciale dell’U.S. Acli Giulio Lucidi.

Dopo le prime 6 gare del Gran Prix regionale (di una però da recuperare), la graduatoria vede al comando Massimiliano Mosca (con 274 punti), seguito da Katia Vecchioni (257), Rita Pandolfi (185), Giancarlo Costantini (182), Simonetta Ippoliti (133), Carmen Santini (131), Adrio Maraschio (130), Cinzia Pierfederici (130), Loretta Bornaroni (128), Fabrizio Biondini (110), Franco Sticconi (110), Gabriella Cipollini (102), Monica Nardi (101), Cinzia Stortoni (101), Giacomo Francesconi (100) e Valerio Moscatelli (100).

La prossima tappa è in programma sabato 22 agosto a Frontone.