Ascoli, Ventidio Basso: dall’11 settembre al via due Residenze d’artista

27

Le residenze si concluderanno con gli spettacoli “La dolce ala della giovinezza” di Tennessee Williams con Elena Sofia Ricci, regia di Pier Luigi Pizzi e “Promenade De Santé” di Nicolas Bedos con Filippo Timi e Lucia Mascino, regia di Giuseppe Piccioni

ASCOLI PICENO – Il Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno conferma la sua vocazione di luogo privilegiato per la creazione artistica, luogo vivo, abitato da artisti e lavoratori dello spettacolo ospitando nel mese di settembre e ottobre il progetto Ventidio Basso casa del Teatro. Residenze d’artista promosso dal Comune di Ascoli Piceno con AMAT e realizzato con il sostegno di Regione Marche e MiC.

Si tratta di due residenze artistiche che si concluderanno con la presentazione al pubblico degli spettacoli allestiti, una gustosa anticipazione della prossima stagione del Teatro Ventidio Basso che si annuncia ricca e invitante.

  • Il 21 e 22 settembre in anteprima nazionale debutta La dolce ala della giovinezza di Tennessee Williams con Elena Sofia Ricci per la regia di Pier Luigi Pizzi
  • il 9 e 10 ottobre è la volta del debutto stagionale di Promenade De Santé di Nicolas Bedos con Filippo Timi e Lucia Mascino per la regia di Giuseppe Piccioni.

Il progetto di residenza prende avvio l’11 settembre quando il Ventidio Basso aprirà le sue porte alla compagnia de La dolce ala della giovinezza per le prove che precedono il debutto. “La proposta del Teatro della Toscana di pensare ad un progetto di regia per La dolce ala della giovinezza – afferma il Maestro Pizzi negli appunti di regia -, è stato di grande stimolo e dopo un’attenta lettura, ho accettato, forte del fatto che avrei avuto la presenza nel cast, di Elena Sofia Ricci, nel ruolo della protagonista”. Ad affiancare in scena l’attrice ci sarà Gabriele Anagni con Chiara Degani, Flavio Francucci, Gigio Sales, Alberto Penna, Valentina Martone, Eros Pascale, Marco Fanizzi. Le scene e i costumi sono di Pier Luigi Pizzi, musiche composte da Stefano Mainetti, la produzione di Best Live – Fondazione Teatro della Toscana.

Il mese di ottobre, dal 4, vedrà al lavoro la compagnia di Marche Teatro per l’allestimento di Promenade De Santé in vista della ripresa della tournée.

“È da un po’ di tempo che penso a un mio debutto nel teatro di prosa. Da tempo, grazie all’aiuto di Monica Capuani (che cura la traduzione NdR) – afferma il regista Giuseppe Piccioni -, cerco un testo tra i nuovi drammaturghi in Europa per sottrarmi al richiamo rituale dei classici. Ho scelto Promenade de santé (Passeggiata di salute) di Nicolas Bedos per molti motivi. Il primo perché è un testo complesso, pieno di insidie e di possibili chiavi di lettura. Abbastanza aperto per poterne proporre una rappresentazione personale e l’ideale per un regista come me che ama lavorare con gli attori, che vede nel lavoro degli attori e con gli attori il cuore della propria ricerca, così come ho cercato di evidenziare nella mia esperienza cinematografica. Almeno finora. Per questo ho scelto Lucia e Filippo con cui avevo già condiviso l’avventura di un film”. Le scene e le luci dello spettacolo sono di Lucio Diana, i costumi di Stefania Cempini e le musiche originali di Valerio Camporini Faggioni.

Per informazioni e biglietti: AMAT 071 2072439, biglietteria Teatro Ventidio Basso 0736 298770, biglietterie circuito vivaticket. Inizio spettacoli: sabato ore 20.30, domenica ore 17.30.