Ascoli, presentata oggi l’associazione Futura: al via gli eventi

17

L’Associazione di promozione sociale proporrà eventi per il riscatto del Piceno; il 17 ottobre si comincia con Toni Capuozzo

ASCOLI PICENO – È stata presentata oggi, con una conferenza alla libreria ‘Rinascita’, l’associazione di promozione sociale ‘Futura’, nuova realtà culturale fondata da alcuni mesi ad Ascoli Piceno. Ad intervenire il Presidente Luca Carboni, il vice Alessio Pignoloni, la Responsabile degli eventi Monica Di Francesco e della formazione Valeria Poli.
“Futura nasce dalla volontà di ognuno di noi, giovani ascolani, di risollevare la città dal torpore che sta vivendo sul piano sociale e umano – ha spiegato Carboni in apertura -, soprattutto dopo la lunga fase emergenziale ancora in atto. Vogliamo, pertanto, essere un riferimento per il riscatto del territorio e le nuove generazioni, guardando al futuro con coraggio e idee, ma senza dimenticare le radici: ecco perché nel nostro logo è presente l’anello a sei nodi simbolo dei Piceni”.

Il tutto attraverso l’organizzazione di eventi. “Appuntamenti culturali, convegni, tornei sportivi, come il torneo di padel organizzato a luglio scorso con un successo inaspettato, iniziative benefiche, ma anche occasioni di riflessione, di spettacolo, divertimento e sostegno rivolto alle persone in difficoltà del territorio”.
Il primo degli eventi è in programma domenica 17 ottobre alle 17.30 alla Sala della Ragione di Palazzo dei Capitani, con l’incontro intitolato ‘Viaggio agli angoli del Mondo’ che vedrà ospite il famoso giornalista e scrittore Toni Capuozzo.

“Come esordio abbiamo scelto una grande firma del giornalismo italiano con cui parleremo di tanti argomenti – prosegue Monica Di Francesco -. A partire dagli aspetti meno conosciuti della sua professione (lui non ama definirsi reporter di guerra), questioni internazionali irrisolte come la ritirata dell’Occidente dall’Afghanistan, fino alla politica italiana e molto altro. Il titolo ‘Viaggio agli angoli del Mondo’ è dovuto al fatto che percorreremo insieme a lui un itinerario tra i popoli meno fortunati, spesso dimenticati perché appunto quasi ‘segregati’ o messi all’angolo”.

Per la serata, visti i limitati posti a sede, è consigliabile la prenotazione al numero 388- 8679335.

“In tre giorni abbiamo raccolto già 70 presenze – prosegue Di Francesco –, per fortuna sarà tra i primi eventi culturali a beneficiare della capienza al 100%. Presto definiremo il programma degli eventi da qui alla primavera, ma posso dire che entro dicembre faremo almeno un altro incontro della stessa portata sempre a Palazzo dei Capitani”.

“Come associazione non vogliamo lasciare nulla al caso, per questo occorre preparazione in ogni azione: dal preparare una locandina fino ad organizzare un evento – spiega la responsabile della formazione Valeria Poli -. Il mio ruolo è quello di organizzare la crescita degli associati attraverso dei veri e propri corsi relativi a diversi settori: dai fondi europei fino al public speaking.
“Ringraziamo Comune e Regione per il sostegno – conclude il Presidente Carboni – così come il Palazzo dei Mercanti e il Lorenz Cafè, nostri partner per l’evento di domenica”.