Sieco positiva contro Potenza Picena, finisce 2-2 il test con il Volley Potentino

Sieco Service Ortona-Volley PotentinoORTONA – Test casalingo per la Sieco Service Ortona, che ha ospitato il Volley Potentino di coach Graziosi, davanti ad un pubblico come sempre caloroso. Orfani di Alessio Fiore e Nicola Sesto (fermi temporaneamente e per motivi precauzionali), gli ortonesi partono con capitan Lanci al palleggio e Paoletti opposto, Borgogno/Di Meo gli schiacciatori, al centro Simoni/Guidone e il libero Cortina. I marchigiani rispondono con Partenio in regia e opposto Moretti, schiacciatori Cavuto e Ippolito, i centrali Codarin/ Biglino e il libero Calistri. Gli ospiti iniziano bene e già dal primo tecnico sono avanti 10-12. Ortona non molla e ristabilisce la parità sul 16-16.

Si lotta punto a punto su ogni pallone, le squadre si rincorrono e il match diventa un vera e propria battaglia, sottolineando il grande rispetto reciproco. Coach Graziosi prova le carte Quarta e Pierrotti, dopo il muro fatto da Simoni su Cavuto. Impavida avanti 22-21. Di Meo chiude per la Sieco 25-23. Gli Impavidi iniziano il secondo set determinati e molto precisi (Paoletti e Borgogno bomber) segnando il +5 (7-2). 12-6 al Palazzetto dello Sport e cambio in regia per Potenza Picena con Miscio al posto di Partenio. Bella prova di Pierrotti che cerca di caricare i suoi che vedono il divario allargarsi sino al 17-11.

Il Volley Potentino si spegne davanti a una Sieco “onnipresente” (25-17). E’ Andrea Ippolito il trascinatore ora per i suoi che partono in vantaggio 6-8. Cavuto rientra bene in campo e comincia a mettere nota sulla gara, il suo ace segna il 9-12. Di Meo non ne vuole sapere, tenendo a galla l’Impavida, ma Moretti dal canto suo risponde a tono (15-18). Potenza Picena si aggiudica il terzo set 19-25. Quarto set con una Sieco nuova: dentro Matricardi, Orsini, Maiorana e Toscani. rispettivamente al posto di Lanci/Paoletti/Di Meo e Cortina). Al tecnico 8-12 per gli ospiti. Ippolito martella ed è sicuramente uno dei migliori del match (14-17). Bene comunque la Sieco, soprattutto al centro con Guidone e con Orsini ispirato, che in ogni caso abbandona il set 19-25.

Questo il commento di Coach Graziosi (Volley Potentino) al termine della gara: “Abbiamo fatto tanta fatica nella fase break e dobbiamo capire dove possiamo migliorare. Positivi in alcune frazioni di gioco i miei ragazzi hanno comunque reagito alle difficoltà. C’è tanto da migliorare ma in ogni caso è stato un test molto prezioso”.

Aggiunge Coach Lanci (Impavida Ortona): “Nei primi due set ho visto un buon gioco e un buon livello di concentrazione. Stiamo migliorando e in campo si vede. Negli ultimi due set il gioco è sceso in qualità ma in ogni caso ci sono buoni segnali”.

Sieco Service Impavida Ortona – Volley Potentino Potenza Picena 2-2 ( 25-23/ 25-17/ 19-25/ 19-25)

Sieco Service Impavida Ortona: Simoni 7, Guidone 8, Matricardi 2, Cortina L, Toscani L, Di Meo 8, Lanci 2, Paoletti 16, Borgogno 16, Maiorana 1, Orsini 2. Allenatore Lanci.

Volley Potentino Potenza Picena: Cavuto 13, Codarin 6, Pierrotti 4, Partenio 1, Miscio, Cristofaletti n.e., Calistri L, Moretti 13, Ferrini n.e., Biglino 2, Ippolito 25, Quarta 8. Allenatore Graziosi.

Arbitri: Tucci/Frattone

Foto di Michela Musciani