Via a due diligence Ubi su Banca Marche, Etruria e Carichieti

Banca MarcheANCONA – Stando a quanto riporta ‘il Messaggero’, Ubi Banca avrebbe avviato la due diligence sulle nuove Banca Marche, Banca Etruria e Carichieti facendo un passo in avanti verso l’acquisizione di tre delle quattro good bank salvate a novembre 2015.

Nei giorni scorsi il gruppo bergamasco guidato da Victor Massiah avrebbe inviato al Fondo di risoluzione e alla Vigilanza europea la nuova bozza della proposta. La proposta dovrebbe essere esaminata dal Supervisory board anche se il via libera potrebbe arrivare nella riunione di giovedì 24.

E’ possibile che l’accordo possa essere siglato entro Natale, sempre che dalla verifica non emergano rilievi negativi. L’ultima bozza inviata a Francoforte prevede che il Fondo di risoluzione ricapitalizzi le tre nuove banche con circa 250 milioni allo scopo di ripristinare i coefficienti patrimoniali corrosi dalle perdite. Ubi dal canto suo sarebbe disposta a una ricapitalizzazione fino a 500 milioni.