Macerata, dal 17 ottobre al via le attività di R.Acc.O.L.G.O

10

Il progetto punta a valorizzare le risorse del territorio formando giovani operatori residenti nel maceratese

MACERATA – Il 17 ottobre prenderanno il via le attività del progetto R.Acc.O.L.G.O – Ramificare Accrescere Organizzare Le Giovani Opportunità che nasce per stimolare il protagonismo dei giovani nella costruzione attiva di un modello sociale ed economico basato sulla valorizzazione delle risorse del territorio, in un clima di condivisione e scambio creativo, che coinvolge i comuni di Macerata, Treia, San Severino Marche, Serrapetrona e Belforte del Chienti.
Obiettivo del progetto sarà quello di formare giovani operatori capaci di creare soluzioni alternative e creative per promuovere il patrimonio culturale e naturale dei territori attraverso le loro idee, progettando un’idea a carattere imprenditoriale e socialmente responsabile che renda un bene comune – o una rete di beni – messi a disposizione dai Comuni aderenti, non solo valorizzato e usufruibile dalla collettività ma capace di generare utilità economica e sostenibile nel tempo.

Il progetto R.Acc.O.L.G.O nasce grazie alla collaborazione di diverse realtà associative del territorio della provincia di Macerata: GruCa ETS, Associazione Culturale Ricreativa OZ, Associazione Alter Eco, Associazione LABS – Laboratorio Sociale e Legambiente APS e con la collaborazione dell’Università degli Studi di Macerata, Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo.
Lunedì 17 ottobre dalle ore 10 alle 13 è prevista la presentazione del progetto e il primo degli incontri formativi dal titolo “Imprese culturali – “L’esempio dell’Ecomuseo Villa Ficana: gestione e promozione di un bene pubblico attraverso i progetti europei – potenzialità e replicabilità” presso l’Ecomuseo delle Case di Terra Villa Ficana, Borgo Santa Croce 87 a Macerata, a cui parteciperanno i rappresentanti delle Associazioni e dell’Università, e a cui la cittadinanza e i potenziali interessati sono invitati a prendere parte.
I destinatari delle azioni progettuali del progetto R.Acc.O.L.G.O. sono i giovani marchigiani
con età compresa tra 16 e 35 anni, con uno specifico target sui residenti nel territorio della
provincia maceratese, in particolare i residenti dei Comuni di Macerata, Treia, Serrapetrona,
Belforte del Chienti e San Severino Marche e su coloro che frequentano l’Università degli Studi di Macerata.
La partecipazione alle attività del progetto è gratuita con iscrizione obbligatoria entro il 15
ottobre compilando il modulo a questo link https://forms.gle/XnGcSPWv4us5v7tVA
Per gli studenti dell’Università degli Studi di Macerata, Corsi di laurea triennale e magistrali di beni culturali e turismo sono in via di riconoscimento crediti formativi per chi completerà almeno il 70% dell’intero percorso progettuale (incontri formativi + affiancamento + realizzazione idea progettuale) – E’ previsto un minimo di 10 ore di affiancamento.
Il programma completo e tutte le informazioni sono disponibili nel sito www.gruca.it e sulle
pagine social del Progetto Raccolgo.
R.Acc.O.L.G.O è un progetto finanziato dalla Regione Marche-Politiche giovanili e dal
Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale.