Macerata, i bambini del Gian Burrasca visitano la biblioteca Mozzi Borgetti

Macerata, i bambini del nido Gian Burrasca visitano il nuovo spazio della Mozzi Borgetti dedicato alla lettura dei piccoliMACERATA – Outdoor education, insieme di pratiche formative che si basano sull’utilizzo dell’ambiente esterno come spazio privilegiato per le esperienze di bambini e bambine. È quello che promuovono le educatrici del nido comunale Gian Burrasca Chiara Tognetti, Monia Gatti e Diletta Agasucci.

Nei giorni scorsi, infatti, accompagnate dalla cuoca Rita Rizzi, insieme all’operatrice Anna Achenza e supportate dall’aiuto della volontoria del servizio civile Francesca Magi, sono partite dal nido che si trova in via Luigi Bertelli nel quartiere Vergini, si sono recate a piedi con tutti i bambini del nido alla biblioteca comunale Mozzi Borgetti per far visitare, conoscere e esplorare ai piccoli il nuovo spazio lettura dedicato a loro.

“I bambini sono stati molto contenti dell’iniziativa – affermano le educatrici – perché a loro piace molto passeggiare e lungo il tragitto si sono divertiti ad ammirare le luci e gli addobbi natalizi della città. Tempo permettendosiamo pronte mercoledì prossimo a ripetere l’iniziativa: stavolta la meta della nostra passeggiata sarà la Porta Santa della Mater Misericordae. A noi piace promuovere e avvalorare la outdoor education in ogni periodo dell’anno… stare all’aria aperta può solo far bene ai nostri bambini”.