Pesaro, in corso la Digital Edition 2020 de “Il Natale che non ti aspetti”

72

Mombaroccio_Il Natale che non ti aspetti

Inaugurazione dal vivo lo scorso 8 dicembre con l’evento “Rosso speranza”, che ha tinto del colore del Natale tutti i Comuni aderenti al progetto

PESARO – Ha preso il via l’8 dicembre la Digital Edition 2020 de Il Natale che non ti aspetti, con l’inaugurazione dal vivo attraverso l’evento “Rosso Speranza” che ha tinto del colore del Natale tutti i Comuni della Provincia di Pesaro e Urbino aderenti al progetto.

“Gli eventi di quest’anno saranno tutti online nel rispetto della sicurezza, ma non volevamo rinunciare ad un inizio di grande forza simbolica che solo dal vivo si può ottenere”, ha dichiarato Damiano Bartocetti, presidente dell’Unione Pro Loco Pesaro Urbino. E, infatti, l’apertura della Digital Edition 2020 é avvenuta con “Rosso Speranza”: l’8 Dicembre in ogni borgo e ogni città della provincia aderenti al progetto si é acceso un fascio di luce rossa che ha indicato il cuore pulsante del territorio e ha illuminato un monumento simbolo locale.

Il colore rosso suggerisce proprio questa idea – quella di un territorio che, anche dopo mesi, continua a mantenersi forte, vivo e attivo. “In un momento tanto complesso in cui qualsiasi iniziativa sembra essere ostacolata, è ancora più importante dare un messaggio: non perdere la fiducia nel futuro”, ha affermato Bartocetti. Così Il Natale che non ti aspetti ha acceso i riflettori sulle bellezze della provincia di Pesaro e Urbino, illuminandone le peculiarità e dando prova di un grande senso di coesione”.

L’iniziativa de Il Natale che non ti aspetti, coordinata dalle Proloco di Pesaro e Urbino e promossa in collaborazione con la Regione Marche e la provincia di Pesaro e Urbino, è un brand consolidato che ha costruito la sua forza in un’offerta unica e suggestiva, capace di catalizzare, ogni anno, l’attenzione dei media più importanti della stampa nazionale e internazionale, oltre che visitatori dall’Italia e dall’estero. Quest’anno l’emergenza sanitaria ha stimolato la rielaborazione del format: la Digital Edition 2020 è un modo nuovo e assolutamente contemporaneo di valorizzare la provincia attraverso una serie di momenti social che prevedono interazioni, contest e premi affinché resti viva la magia del Natale.

I comuni che aderiscono al progetto sono: Cagli, Candelara, Cantiano, Carpegna, Cartoceto, Fano, Fermignano, Fossombrone, Frontone, Gradara, Macerata Feltria, Mombaroccio, Mondavio, Mondolfo, Monte Grimano Terme, Montecchio, Montemaggiore al Metauro, Paravento di Cagli, Piobbico, Sant’Angelo in Lizzola, Sant’Ippolito, Urbania, Urbino.