Concerto per il Nuovo Anno con la FORM a Osimo

62

Domani al Teatro La Nuova Fenice l’Orchestra Filarmonica Marchigiana, diretta da David Crescenzi, con la partecipazione del soprano Rasha Talaat, proporrà Musiche di Cajkovskij, Verdi, Rossini, Waldteufel, Delibes, J. Strauss (jr.), Gounod.Repliche a Senigallia e Jesi

OSIMO (AN) – Appuntamento immancabile con l’Orchestra Filarmonica Marchigiana. La FORM, la colonna sonora delle Marche, dà il suo benvenuto al nuovo anno, domani 4 gennaio 2022, alle ore 21, al Teatro La Nuova Fenice di Osimo, in collaborazione con il Comune. Il Concerto per il Nuovo Anno viene replicato il giorno seguente al Teatro la Fenice di Senigallia alle ore 21 (in collaborazione con AMAT) e il 7 gennaio, sempre alle ore 21, al Teatro Pergolesi di Jesi (in collaborazione con la Fondazione Pergolesi Spontini).

Le più belle e appassionanti melodie di Pëtr Il’ič Čajkovskij, Giuseppe Verdi, Gioachino Rossini, Émile Waldteufel, Leo Delibes, Johann Strauss (jr) e Charles Gounod vengono proposte in un brillante concerto diretto da David Crescenzi, Maestro che collabora costantemente con la FORM e presenza stabile nel Concerto di Capodanno, con la partecipazione del soprano Rasha Talaat.

Il programma inizia con Evgenij Onegin, Op. 24: Polonaise e La bella addormentata, Op. 66: Valzer di Čajkovskij; prosegue con I Vespri Siciliani: Aria “Mercè, dilette amiche” e Aida: Preludio di Verdi; quindi L’Italiana in Algeri: Sinfonia di Rossini e Les patineurs (I pattinatori), Valzer Op. 183 di Waldteufel. Si va avanti con Les Filles de Cadiz: Chanson Espagnole e Sylvia, balletto Op. 60 – Pizzicati, Variation dansée di Delibes; Explosions-Polka, Op. 43 di Strauss (Jr); Faust: recitativo e aria dei gioielli “O Dieu – Ah! Je ris de me voir” di Gounod per concludere con la sempre coinvolgente An der schönen blauen Donau (Sul bel Danubio blu), op. 314 di Strauss (Jr).

Info: www.filarmonicamarchigiana.com. Biglietti acquistabili nelle relative biglietterie dei Teatri oppure online su vivaticket.com.