Ad Ancona Jazz Susanna Stivali con Trio Corrente e Colours Jazz Ensemble

33

Il 18 luglio doppio evento a ingresso gratuito al Chiostro della Mole Vanvitelliana: protagonisti Susanna Stivali con Trio Corrente e Colours Jazz Ensemble, il Polish Ukrainian Duo e Stefano Zenni

ANCONA – Lunedì 18 luglio doppio evento Ancona Jazz ad ingresso gratuito al Chiostro della Mole Vanvitelliana. Alle 21.15, in collaborazione con l’Istituto Polacco di Roma, il Consolato Onorario della Repubblica di Polonia in Ancona e l’Associazione Italo-Polacca delle Marche, un concerto in occasione del ricordo della liberazione di Ancona avvenuta il 18 luglio 1944: “Classica & Jazz allo specchio” con Radosia Jasik & Denis Savelyev Polish Ukrainian Duo & Andrea Domenici. A seguire, dalle 22.15, si recupera dopo il maltempo del 12 luglio il concerto della cantante Susanna Stivali, insieme al Trio Corrente (formato da Fabio Torres, Edu Ribeiro, Paulo Paulelli) e al Colours Jazz Ensemble diretto da Massimo Morganti. Un progetto originale per Ancona Jazz, nato da una idea di Susanna Stivali, frutto di incontri e collaborazioni che vengono da lontano: grazie alla realizzazione del suo album “Caro Chico”, dedicato a Chico Buarque de Hollanda, per la prestigiosa etichetta brasiliana Biscoito Fino, la Stivali in Brasile ha collaborato con grandi musicisti tra cui proprio Edu Ribeiro – batterista del Trio Corrente – per il suo ultimo tour. Un incontro imperdibile tra la poliedrica vocalità e la scrittura della Stivali con l’eccellenza strumentale e compositiva del Trio Corrente. Compositrice ed autrice, oltre che cantante, Susanna Stivali ha al suo attivo quattro dischi e collaborazioni di livello tra cui Lee Konitz, Fred Hersch, Chico Buarque, Jaques Morelembaum, Francis Hime, Giorgia (per la quale ha scritto il brano “Chiaraluce”), Miriam Makeba, Rosario Giuliani, Ramberto Ciammarughi. Da tempo ha una fitta attività concertistica anche fuori dai confini italiani, tra Europa, Sud Africa, Thailandia e soprattutto Brasile.

Martedì 19 luglio un altro doppio evento, sempre alla Mole: alle 18, nella Sala Boxe, un incontro a ingresso libero con il noto musicologo e docente di Storia del Jazz Stefano Zenni dal titolo Suoni e idee in movimento. Il jazz e le migrazioni globali: attraverso mappe, filmati e ascolti Zenni ci aiuterà a capire come gli stili del jazz sono cambiati sulla rotta del movimento di persone e idee.
Alle 21.30 alla Corte della Mole, il concerto della cantante brasiliana Joyce Moreno in quartetto. Prevendite su Vivaticket: https://www.vivaticket.com/it/ticket/joyce-band/183451.

Continuano i concerti ad ingresso gratuito a Piazza del Papa: il 24 luglio Gaetano Partipilo Boom Collective e il 29 luglio Simone Basile Trio con Jimmy Smith nell’omaggio a Wes Montgomery.

Gli altri concerti
Tra gli eventi collaterali ad Ancona Jazz Summer Festival, anche la Rassegna organizzata ad agosto nel borgo medievale di Offagna, dove suoneranno il premiato chitarrista e compositore Francesco Zampini insieme al suo Quintet (13 agosto), e Lorenzo Bisogno Quartet feat. Massimo Morganti (20 agosto).

Il festival
Ancona Jazz Summer Festival per questa estate 2022 presenta un lungo programma di eventi che comprende concerti, mostre, libri, film e incontri, grazie al sostegno del Comune di Ancona, della Regione Marche e del Ministero della Cultura, con il coinvolgimento di diverse aree della regione grazie anche alla preziosa partnership con l’Ente Parco del Conero per il progetto “Jazz Takes the Green”, con Puglia Sounds e con FIDAPA Ancona.

Ancona Jazz è da 49 anni una colonna portante della musica e della cultura italiana che, grazie alla grande passione per il jazz internazionale, in quasi mezzo secolo ha portato nel territorio marchigiano star mondiali come Chet Baker, Stan Getz, Wynton Marsalis, Pat Metheny, Keith Jarrett, Gilberto Gil, Art Pepper, Sonny Rollins, Art Blakey e Lionel Hampton. Il festival, con la direzione artistica di Giancarlo Di Napoli, è parte del circuito I-JAZZ, European Jazz Network e Marche Jazz Network, ed è organizzato da SpazioMusica che aderisce al CMS-Consorzio Marche Spettacolo.