Vuelle e Banca di Pesaro, rafforzata la partnership

La presentazione, questa mattina, ai Musei Civici di Pesaro. Vimini: “Un segnale forte per la città”

PESARO – Il basket è un’arte, per questo la Carpegna Prosciutto ha scelto i Musei Civici per presentare una partnership che si è rafforzata. Quella con la Banca di Pesaro, istituto del territorio da anni a sostegno delle realtà della città.

“È un luogo simbolico – sottolinea il vicesindaco e assessore alla Bellezza Daniele Vimini –, scelto per un momento così importante. Quello che la società sta facendo è un grande lavoro, perché nonostante il campionato sia alle porte continuano costantemente a cercare nuovi partner, sponsor, per ampliare il Consorzio. La città e il territorio ci sono, il rafforzamento tra Vuelle e Banca di Pesaro è un segnale forte: darà un ulteriore iniezione di ottimismo. Un passo in avanti per arrivare in piena forma alla vigilia di inizio campionato. Va ribadito che questo lavora è portato avanti con costanza dal presidente Costa e Amadori”.

Un luogo, quello dei Musei Civici, teatro dell’impegno che lega l’amministrazione a Banca di Pesaro con il coinvolgimento dell’istituto di credito nella realizzazione della nuova ala dei musei.

Alla presentazione: il direttore della Banca di Pesaro Paolo Benedetti, il presidente della Banca di Pesaro Massimo Tonucci, il presidente della Carpegna Prosciutto Ario Costa, il presidente del Consorzio Luciano Amadori.