Trafficante di droga arrestato in Albania, era fuggito durante un maxi sequestro di marijuana a Fano

FANO – Dopo due anni e mezzo la polizia ha rintracciato e arrestato in Albania un 23enne del luogo, che era riuscito a dileguarsi durante un’operazione congiunta delle Squadre Mobili di Ancona e Pesaro condotta nell’estate del 2016. Gli agenti avevano sequestrato due tonnellate di marijuana e arrestato 5 trafficanti albanesi che avevano scaricato la droga sul litorale di Fano, in prossimità della foce del fiume Metauro.

Durante le concitate fasi dell’operazione, l’albanese era fuggito approfittando del buio della notte. Era stato però identificato e nei suoi confronti il gip del Tribunale di Pesaro aveva emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Il giovane è stato rintracciato tramite ricerche in ambito internazionale e attualmente sono in corso le procedure per l’estradizione in Italia, dove sarà processato. I suoi complici sono stati già condannati.