Terremoto: Mattarella, “La politica resti unita”

Sergio MattarellaGERUSALEMME – “Ora occorre il contributo di tutti: di ogni territorio, di ogni parte, di ogni opinione perchè a tanti concittadini in difficoltà venga garantito il diritto di poter vivere con tranquillità nelle proprie case”.

Lo chiede il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella (foto), da Gerusalemme dove si trova in visita di Stato.

“Dobbiamo assolutamente difendere e assicurare la ricostruzione del territorio”, ha aggiunto Mattarella, sottolineando che i terremotati devono vedersi “garantito il diritto di poter vivere con tranquillità nelle proprie case. Lo Stato deve essere loro vicino perchè vengano superate queste difficoltà”.

“C’è grande preoccupazione: per fortuna non ci sono vittime, ma è stato colpito il nostro patrimonio culturale”, ha concluso il capo dello stato.