Spaccia droga nel porto di Ancona, arrestato un tunisino

Arresto manette

ANCONA Arrestato perché spacciava eroina nel porto di Ancona solo un mese fa, un tunisino di 34 anni è finito nuovamente in manette dopo che i carabinieri di Falconara marittima lo hanno sorpreso mentre consegnava due bustine di droga a un cliente.

Il nordafricano si era ricavato un alloggio di fortuna in un capannone industriale dismesso del porto dorico, e incontrava i clienti nei pressi della Fiera della pesca. I militari dell’Arma l’hanno tenuto d’occhio per qualche giorno, poi sono entrati in azione. Nel capannone c’erano materiale per il confezionamento delle dosi, sostanze da taglio e bilancini di precisione.