Sisma: bambina di 2 anni morta all’ospedale di Ascoli Piceno

Operazione mediciASCOLI PICENO – Non ce l’ha fatta una bambina di due anni non ancora compiuti, rimasta coinvolta nei crolli provocati dal terremoto ad Amatrice, che poco fa è morta nell’ospedale di Ascoli Piceno.

La piccola era stata ricoverata questa mattina nel nosocomio ascolano.

Marisol Piermarini, questo il nome della vittima, dormiva nel suo lettino nella casa delle vacanze ad Arquata del Tronto, dove si trovava insieme al papà Massimiliano e alla mamma Martina Turco, una giovane abruzzese scampata al terremoto dell’Aquila, la sua città, nel 2009.

La donna aveva deciso di trasferirsi ad Ascoli dopo quella terribile esperienza, ma un altro terremoto le ha strappato la figlioletta.