Sant’Elpidio a Mare, Campionati Nazionali Ciclocross CSI: grande festa dello sport

6

SANT’ELPIDIO A MARE – In  un clima di amicizia e di condivisione si sono svolti ieri a Sant’Elpidio a Mare i Campionati Nazionali Ciclocross CSI: una grande festa dello sport in sicurezza.Nonostante il momento storico atipico per la difficile convivenza con il Covid-19, la seconda edizione dei Campionati Nazionali CSI di ciclocross ha premiato ancora una volta le Marche come regione in grado di poter ospitare i grandi eventi delle due ruote: lo slancio per l’ennesima ripartenza del movimento ciclistico che vuole guardare lontano e non piegarsi alla forza del virus.

A Sant’Elpidio a Mare, l’entusiasmo era alle stelle grazie agli sforzi profusi dal comitato Ciclismo CSI Marche di Giampiero Conti in sinergia con l’amministrazione comunale (rappresentata per l’occasione dall’assessore allo sport Alessio Pignotti e dal consigliere Paolo Maurizi), la commissione nazionale del ciclismo CSI (Enzo Martino), il comitato provinciale CSI Fermo (Gaetano Sirocchi), l’associazione Celeste (Simone Scalella), l’azienda Quota CS di Simone Corradini a fare gli onori di casa, i due main sponsor Wellfit e Relaxs (Mauro Monaldi), più gli altri partner commerciali Pasta De Carlonis, Selle Smp, Giemme Sport, Si con Te-Supermercati, Centro della Comunicazione, Conti Pubblicità, Salumificio Ciriaci e Sistema Food.

Dopo una nottata di pioggia, il percorso di gara è stato reso più ostico dallo sterrato ancor più scivoloso ma anche dalle piccole asperità e dalle variazioni di pendenza sulla collina che abbraccia l’arena verde di Quota CS.

Per questa edizione dei Tricolori, senza la presenza del pubblico, nulla è stato lasciato al caso sia per la gestione della sicurezza anti Covid-19 che per il contorno con tanto di riprese televisive dall’alto col drone e la diffusione delle immagini in diretta streaming sui canali social CSI Fermo e 2C Eventi.

Obiettivo trionfo e podio tricolore CSI ad appannaggio di Diego Pacifici (Xtreme Bike Team) e Giacomo Viozzi (New Mario Pupilli CSI) tra gli junior sport, Gianluca Magnante (Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini), Christian Bufalini (Giatra Servizi Rifer Gomme) e Gabriele Viozzi (New Mario Pupilli CSI) tra gli élite sport, Walter Funari (Xtreme Bike Team) tra i master 1, Luigi Serangeli (Le Mole Bike Asd), Flavio Sinapi (Le Mole Bike Asd) e Daniele Rametta (Giatra Servizi Rifer Gomme) tra i master 2, Rossano Achilli (New Mario Pupilli CSI), Alessandro Silvagni (Vittorio Bike Montefogliano) e Andrea Pierangelini (HG Cycling Team) tra i master 3, Massimo Viozzi (New Mario Pupilli CSI), Piero Rosati (Le Mole Bike Asd) e Ivan Gianmaria (Aniene Bike Team) tra i master 4, Nicola Loda (Sportivamente Asd), Moreno Rapari (HG Cycling Team) e Mauro Mercuri (Xtreme Bike Team) tra i master 5, Gianfranco Doria (Team Studio Moda), Franco Marocchi (Team Leonessa 99) e Roberto Marini (Team Studio Moda) tra i master 6, Paolo Pirani (New Mario Pupilli CSI), Lorenzo Bufalini (Giatra Servizi Rifer Gomme) e Filippo Chiofalo (Bike Garage Racing Team) tra i master 7, Luciano Quintarelli (Team Bike Palombara Sabina), Glauco Bucci (Team Studio Moda) e Marcello Tuzi (New Mario Pupilli CSI) tra i master 8, Cinzia Zacconi (New Mario Pupilli CSI), Maria Manes (Tri-Race Team Termoli) e Roberta Senzacqua (Rghiro Asd) tra le master donna 2, Claudia Cantoni (Gruppo Ciclistico Canino), Antonella Giovannini (Aniene Bike Team) e Anna Maria Rossi (Scuola Indoor Cycling e Fitness) tra le master donna 3.

Prima dell’esibizione dei tesserati CSI, la mattinata è stata aperta da una gara di contorno riservata ai master aderenti alla Federciclismo e agli altri enti di promozione sportiva che ha fatto registrare l’affermazione di Fabrizio Trovarelli (Bikelab) davanti ad Alessandro Magi (Passatempo Cycling) e Alberto Laloni (Abitacolo Sport Club).

“A conclusione di un evento importante che abbiamo portato a termine con tutti gli oneri e gli onori – ha commentato Giampiero Conti coordinatore regionale del ciclismo per conto del CSI Marche – voglio ringraziare tutti coloro che, a vario titolo, hanno collaborato per la realizzazione dell’evento, oltre agli sponsor, ai collaboratori, ai dirigenti e a tutti gli atleti. Ricevere i complimenti dai partecipanti è il segno che ripaga di tutto lo sforzo che abbiamo fatto in questi giorni, nonostante le difficoltà legate all’emergenza Covid-19, predisponendo tutte le necessarie accortezze tramite il protocollo sanitario”.

I CAMPIONI NAZIONALI CICLOCROSS CSI 2021

Junior sport: Diego Pacifici (Xtreme Bike Team)

Elite sport: Gianluca Magnante (Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini)

Master 1: Walter Funari (Xtreme Bike Team)

Master 2: Luigi Serangeli (Le Mole Bike Asd)

Master 3: Rossano Achilli (New Mario Pupilli CSI)

Master 4: Massimo Viozzi (New Mario Pupilli CSI)

Master 5: Nicola Loda (Sportivamente Asd)

Master 6: Gianfranco Doria (Team Studio Moda)

Master 7: Paolo Pirani (New Mario Pupilli CSI)

Master 8: Luciano Quintarelli (Team Bike Palombara Sabina)

Master donna 2: Cinzia Zacconi (New Mario Pupilli CSI)

Master donna 3: Claudia Cantoni (Gruppo Ciclistico Canino)