San Severino Marche, rientrano dal Veneto i volontari in missione per il nubifragio

SAN SEVERINO MARCHE – Sono ripartiti per fare ritorno a casa dopo ore e ore passate, di giorno e di notte, ad aiutare la popolazione del Veneto colpita dal nubifragio di questi giorni i volontari del gruppo comunale di Protezione Civile di San Severino Marche che fanno parte della colonna mobile della Regione impegnata nel Cadore.
I volontari, guidati dal coordinatore Dino Marinelli, sono stati raggiunti da uomini e mezzi dell’Esercito che adesso proseguiranno nell’opera di soccorso. Il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, che è stata costantemente aggiornata sulla situazione e che ha dato subito il via libera per la partenza della missione, si è complimentata con la squadra e ha messo a disposizione altri volontari in caso di nuove allerte.