San Severino Marche, domani la tappa di “Mille e 118 Miglia del Soccorso”

SAN SEVERINO MARCHE (MC) – Il tour della “Mille e 118 Miglia del Soccorso”, la carovana della sicurezza stradale che farà muovere in lungo e in largo per l’Italia intera ambulanze, mezzi tecnici di Anas e di assistenza stradale, motomediche e volontari con il nobile scopo di lanciare ai cittadini un messaggio molto importante, farà tappa ancora una volta in città. L’appuntamento è per martedì 25 settembre. Per il secondo anno consecutivo, infatti, piazza Del Popolo accoglierà l’iniziativa che sarà rivolta anche alle scuole.
Il progetto, ideato dall’imprenditore e medico bolognese Cristian Manuel Perez, è promosso dall’associazione “La Sorgente” onlus in partnership con Anas SpA e con altri importanti enti, istituzioni e associazioni. L’appuntamento, patrocinato dal Comune, si aprirà nella tarda mattinata con l’arrivo delle prime auto tra cui ci sarà una Porsche Panamera hybrid.

Da nord a sud della penisola, toccando ben 20 piazze, la “Mille e 118Miglia del Soccorso” intende promuovere, sviluppare e perseguire la cultura del primo soccorso e della sicurezza stradale insegnando a tutti a cambiare i propri atteggiamenti alla guida, ma non solo: scendere dall’auto senza guardare lo specchietto, parcheggiare in doppia fila, utilizzare in modo indiscriminato gli smartphone sono tutti comportamenti che minano la legalità e la sicurezza di ognuno di noi.
A cittadini e studenti saranno dedicati mini corsi – completamente gratuiti – di primo soccorso. Sotto la lente: dalla corretta telefonata di richiesta di intervento alle tecniche di immobilizzazione, dalla prima rianimazione al tempestivo utilizzo del defibrillatore. Inoltre, saranno simulati dei veri e propri incidenti per far capire a tutti quali sono e come si svolgono le fasi cruciali del soccorso e dei rilievi da parte degli operatori di polizia. Infine, attraverso il nuovo “percorso ebbrezza”, a chi si appresta a prendere la patente per i motorino o per l’auto verranno fatti indossare occhiali particolari che daranno l’esatta percezione delle alterazioni fisiche e psicologiche che si scatenano quando ci si mette alla guida sotto l’effetto di alcol e sostanze stupefacenti.

Nelle foto: l’edizione dello scorso anno della “Mille e 118Miglia del Soccorso”