San Severino, le messe della Vigilia e di Natale saranno celebrate al teatro Italia

SAN SEVERINO MARCHE – Comune e Teatri di Sanseverino aprono le porte ai tanti fedeli della parrocchia di San Severino Vescovo rimasti senza un luogo di aggregazione dopo l’ondata di maltempo dei giorni scorsi che ha fatto crollare, sotto il peso della neve, il maxi tendone posizionato dopo un’altra emergenza, quella del terremoto, nei pressi della chiesa danneggiata dalle scosse per ospitare le funzioni della comunità del don Orione.

Il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, sentito il direttore artistico dei Teatri di Sanseverino, Francesco Rapaccioni, e vista la disponibilità degli spazi, ha subito accolto la richiesta del parroco, don Luca Ferro, dando il via libera all’utilizzo del teatro Italia per la Santa Messa della Vigilia di Natale, alle ore 24 di lunedì 24 dicembre, e per quella di Natale delle ore 11 di martedì 25 dicembre.

“Ai nostri teatri abbiamo sempre riconosciuto una straordinaria funzione di aggregazione – sottolinea il primo cittadino settempedano, Rosa Piermattei – Questo senso di comunità, nato nel segno della cultura, avrà una dimensione ancora più grande e profonda in occasione delle festività che ci accingiamo a vivere. La nostra vuole essere, in pratica, la risposta a un’emergenza nell’emergenza in cui si è trovata improvvisamente a vivere la più importante parrocchia di tutta l’intera Arcidiocesi.

Quella di San Severino Vescovo, infatti, è una parrocchia doppiamente colpita dal dramma: prima il terremoto, poi la neve dei giorni scorsi, l’hanno privata di un luogo dove poter permettere ai propri fedeli di assistere alle funzioni religiose. Vorrei ringraziare pubblicamente il parroco, don Luca Ferro, per tutto quello che ha fatto, sta facendo e farà. La vicinanza di tutti sono certa che ci aiuterà a trovare insieme a lui un nuovo tetto ma, intanto, vorrei che la comunità del don Orione sentisse l’abbraccio della nostra Città”.

La Città di San Severino Marche saluterà il Natale insieme all’arcivescovo di Camerino – San Severino Marche, monsignor Francesco Massara, il 25 dicembre con una funzione religiosa in programma per le ore 18 nella chiesa di San Domenico.
Sarà presente alla Santa Messa anche il Gonfalone del Comune che accompagnerà il sindaco, Rosa Piermattei.