San Julià chiude Macerata d’Inverno. Feste di piazza

Domenica prossima, in piazza della Libertà, il tradizionale appuntamento in onore di San Giuliano con l’Alzata della Stella

MACERATA – La festa di San Julià d’inverno conclude come ogni anno il calendario di  , la serie di iniziative promossa dall’assessorato alla Cultura del Comune di Macerata in sinergia con altri servizi e in collaborazione con le associazioni cittadine in occasione delle festività natalizie.
Un cartellone di qualità che ha accompagnato per più di un mese, giorno dopo giorno, i cittadini durante il periodo più magico dell’anno. Tanti gli eventi proposti, appuntamenti all’insegna del divertimento e della qualità con tanto intrattenimento per grandi e bambini. A fare la parte del leone la pista di ghiaccio in piazza della Libertà, il villaggio di Babbo Natale, la festa della befana e la mostra internazionale dedicata a Lorenzo Lotto che ha portato al Buonaccorsi quasi 10.000 visitatori.

Il tradizionale appuntamento con San Julià d’inverno sarà alle ore 17.30 di domenica 13 gennaio, in piazza della Libertà, dove il CIF (Centro Italiano Femminile) farà rivivere l’antica tradizione di san Giuliano con l’Alzata della Stella. L’iniziativa, con il patrocinio del Comune, prevede l’innalzamento di una stella luminosa sulla facciata del municipio.

San Julià d’inverno farà rivivere a tutta la cittadinanza una tradizione che non è solo folclore ma un ricordo della fede degli antichi padri. Si celebra, infatti, il ritrovamento delle reliquie del patrono san Giuliano da parte di Filippo di Nicola che avvenne il 6 gennaio del 1442. Reliquie delle quali si erano perse le tracce durante l’assedio della città del 1337. In memoria del ritrovamento, i cittadini maceratesi innalzavano una luminosa stella all’interno del Duomo. La celebrazione fu poi spostata al 14 gennaio. Solo nella seconda metà del secolo scorso questa antica tradizione fu sospesa. Ormai da diversi anni rivive, grazie agli organizzatori, con l’unica variante di innalzare la stella nella piazza centrale della città.

Nella stessa giornata in centro storico torneranno le bancarelle de Il Barattolo, la prima edizione del 2019 del mercatino di artigianato artistico, piccolo antiquariato, collezionismo, vintage e prodotti tipici enogastronomici. Il mercato entra nel suo 24° anno di vita e domenica si ripresenta al pubblico arricchito di nuovi banchi e nuove merci. Perché è proprio questa la caratteristica che lo contraddistingue, ogni edizione è diversa da quella che la precede e da quella che seguirà, essendo il mercato soggetto ad un ricambio continuo di espositori.
Nella parte conclusiva del calendario di Macerata d’Inverno. Feste di piazza anche I Concerti di Appassionata che lunedì 14 gennaio, alle 21, al Teatro Lauro Rossi presenteranno il concerto della violoncellista Erica Piccotti e del pianista Filippo Gamba e il 16 e 17 gennaio, alle 21, lo spettacolo di danza della stagione del Teatro Lauro Rossi La sagra della Primavera/Bolero con la MM Contemporary Dance Company.