Saldi invernali Marche, si prevedono 280 euro di spesa a famiglia

ANCONA – Valgono circa 160 milioni di euro i saldi invernali nelle Marche che inizieranno il 5 gennaio. La stima è fornita da Confcommercio Marche e Marche Centrali: l’acquisto medio a famiglia sarà di 280 euro e quello a persona di 121 euro per abbigliamento, calzature e accessori. Un quadro in linea con lo scorso anno ma con l’opportunità di “risvegliare i consumi” e permettere ai “consumatori di tornare a trovare vere occasioni nei negozi”.

“Il 2018 – spiega il direttore generale Massimiliano Polacco – si è chiuso senza botti e con molte preoccupazioni per i commercianti che si vedono schiacciati da consumi che non decollano e concorrenza sleale del ‘wild web’, costi insopprimibili e tasse sempre più asfissianti. Ma con i saldi invernali – auspica – le vie e i centri dei nostri Comuni avranno l’opportunità, offerta dalla moda, per rianimarsi, rinsaldare le relazioni con i clienti all’insegna della trasparenza del rapporto prezzo/qualità con professionalità e servizio offerti dai negozi di prossimità”.