Pollenza, provocano danni a scuola e si filmano: denunciati due minori

CarabinieriI due giovani, autori del raid vandalico, sono stati incastrati da un video che li ritraeva e che girava sui social

POLLENZA (MC) – I Carabinieri della stazione di Pollenza  hanno denunciato alla Procura dei Minori due ragazzi di 14 e 16 anni ritenuti responsabili di danneggiamento e furti a scuola.

Dopo la denuncia di un dirigente scolastico per danneggiamenti di computer, anche con urina, e per furto di alcuni oggetti di modesto valore, i carabinieri di Pollenza hanno dato vita ad una serie di attività investigative di natura informatica scoprendo che sui social girava un video che riprendeva i giovani mentre provocavano danni alla scuola. Le riprese, inequivocabili, e poi spavaldamente e stupidamente  postate come “feticcio” di gesta memorabili, hanno permesso la loro individuazione e identificazione.