Pieve Torina, consegnate le mascherine ai cittadini

13

PIEVE TORINA (MC) – Sono state consegnate agli abitanti di Pieve Torina mascherine anti covid19 per fronteggiare l’emergenza epidemia. A comunicarlo è il sindaco, Alessandro Gentilucci, che ha tenuto fede all’impegno assunto qualche giorno fa. Una distribuzione gratuita che s’inserisce tra le varie attività di supporto alla popolazione che l’amministrazione comunale ha approntato in queste settimane di battaglia contro il Coronavirus.

“Le mascherine sono uno strumento importante, anche di sicurezza psicologica oltre che di prevenzione sanitaria, che siamo riusciti ad attivare grazie ad una donazione privata. E va ad integrare le altre iniziative che abbiamo già messo in campo dall’inizio dell’emergenza”.

I primi commenti e ringraziamenti da parte dei cittadini sono comparsi su Facebook, e una testata nazionale, il Tg2, ne ha dato notizia nel suo notiziario.

“È una attenzione figlia però di altre problematiche” ci tiene a sottolineare Gentilucci, “perché Pieve Torina è un esempio lampante della tragedia della mancata ripartenza post terremoto. E nonostante questo resistiamo. Perché siamo tenaci e vogliamo credere che il nostro futuro sia qui. Ringrazio chi ha reso possibile questo ulteriore sostegno alla nostra gente e nello specifico la ditta Alba srl. Noi, come comune, continueremo a garantire per quanto possibile servizi di assistenza soprattutto alle persone più fragili, a cominciare dagli anziani. Vivere già nelle SAE, in una condizione di difficoltà oggettiva, ed essere caricati di questa ulteriore terribile esperienza che è l’epidemia, è una prova durissima, e tutto quello che possiamo fare per aiutare la nostra gente noi lo faremo”.

In mattinata lo stesso Gentilucci ha fatto dono di un saturimetro al 118 di Camerino, una ulteriore dimostrazione di vicinanza alle organizzazioni sanitarie che sono in prima linea in questa battaglia.