Pesaro, “Avanzers – Le tre carte”: il film di educatori e ragazzi della T41A

Presentato oggi il film che il 21 gennaio prossimo sarà proiettato   al cinema Loreto

PESARO – E’ stato presentato questa mattina, nella sala Rossa del Comune, il film realizzato dagli educatori e dai ragazzi della T41A già noti al pubblico per i vari musical dove hanno imparato a recitare. Oggi passano dal teatro al cinema con una grandissima soddisfazione.

Il 21 gennaio, alle 21.00, al cinema Loreto di Pesaro verrà infatti proiettato il film: “AVANZERS-le re carte” che racconta le imprese di una banda di supereroi da sempre disprezzata ed emarginata da quella società e da quella città che ora dovrà cercare di salvare
Quale sarà il male oscuro che dovranno combattere? Chi è in pericolo? Quali super poteri nascondono?
Alla conferenza stampa erano presenti gli attori, gli educatori, l’assessore alla Solidarietà Sara Mengucci e il coordinatore del’Ats n.1 Roberto Drago

Per la prima volta la Cooperativa sociale T41A realizza un prodotto cinematografico.
Il progetto nasce nel 2018 con la voglia di far emergere ancora di più e valorizzare le risorse, le potenzialità e la creatività dei suoi partecipanti; creando un prodotto “bello” che possa dare soddisfazione, aumentando così la stima di sé e l’autonomia.
Il film è a episodi e dura circa un’ora. Sarà proiettato il 21 gennaio 2019 ore 21.00 ed ha visto la collaborazione di Lorenzo Piscopiello che ha alle spalle importanti esperienze teatrali, il cameraman Fabrizio Colonesi ed il cast composto da utenti ed educatori del centro socio educativo riabilitativo, con comparse di vari personaggi pesaresi tra i quali il sindaco di Pesaro Matteo Ricci, il pugile Andrea Magi, rappresentanti delle forze dell’Ordine e altri.

In sala, il 21 gennaio giorno della “prima”, saranno presenti attori e regista per un piccolo “red carpet”. Il cast è composto dai ragazzi e dagli educatori della T41: Andrea Gargamelli, Andrea Rossi, Luca Cecchettini, Luca De Rocco, Sabrina Andreatini, Marco Trevellin,e gli educatori Paolo Dionigi, Antonio Russo, Claudia Roberti e Eleonora Drago.

La trama

Un misterioso nemico lancia una sfida agli Avanzers: una caccia all’uomo enigmatica e di fondamentale importanza per la vita della città di Pesaro. Ma chi si nasconde dietro questa nuova minaccia? Riusciranno gli Avanzers ad affrontare il proprio passato per garantire un futuro alla città che li ha emarginati ed esclusi?

La cooperativa T41A Nasce nel 1976 (da un’intuizione di Don Gaudiano) come risposta al disagio psichico di soggetti con situazioni personali, familiari e sociali fortemente disgregate o che vivevano ancora negli ex manicomi con permessi temporanei di uscita.
Oggi la cooperativa gestisce un centro diurno e tre comunità residenziali per soggetti adulti medio-gravi, un centro pomeridiano per minori con disabilità, assistenza educativa privata, assistenza scolastica, assistenza domiciliare e servizi di integrazione lavorativa; è anche sede riconosciuta per tirocini formativi, di scuolalavoro, universitari.
Al progetto ha aderito anche la Cooperativa Sociale di tipo B “CAMPOBASE”; realtà impegnata in agricoltura biologica ed inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati. La cooperativa è titolare dell’ultimo progetto “Emporio”: ristorante e punto vendita biologico a Km0.

I biglietti
Per la proiezione del 21 gennaio tutti i biglietti sono già stati venduti, ma verrà organizzata un’ altra proiezione il 28 gennaio, alle 21.00, sempre al cinema Loreto. Per i biglietti telefonare al numero 0721/415660 o al 329.8616439