Osimo: sgominata la ‘banda del bancomat’, 4 arresti

Bancomat

OSIMO (ANCONA) I carabinieri di Osimo hanno sgominato una banda di criminali pugliesi che dall’inizio dell’anno aveva messo a segno una serie di assalti a bancomat di filiali bancarie, uffici postali, casse continue di distributori di carburanti e gioiellerie nelle Marche, Puglia ed Emilia Romagna.

Si tratta di quattro pluripregiudicati brindisini. Le indagini sono partite dopo il furto di un bancomat a Polverigi (Ancona) con la tecnica dell’esplosione di gas acetilene il 2 gennaio 2016, seguito da un colpo a Padiglione di Osimo, dove l’apparato Atm è stato asportato lo scorso aprile.

L’operazione “Cashpoint” ha portato ad individuare i modus operandi del gruppo criminale e l’auto utilizzate per fuggire). La svolta nei giorni scorsi quando p stato scoperto un appartamento a Porto Sant’Elpidio usato come base. Gli arresti sono scattati con una manovra di accerchiamento dopo due colpi falliti a Recanati e Monte Urano.