Osimo, inaugurata la terza corsia dell’Ospedale

OSIMO – “Non dobbiamo mai smettere di investire sulle strutture ospedaliere anche di fronte ad una nuova organizzazione. Sappiamo che spesso i tempi per l’edilizia pubblica possono essere lunghi e visto che qui si curano le persone , dobbiamo sempre garantire al cittadino il massimo in termini di qualità e di sicurezza. In questa struttura sono stati investiti 300mila euro per creare nuovi spazi, per ampliare quelli esistenti per il pronto soccorso e per nuove attività chirurgiche.

Oggi possiamo vedere risultati: abbiamo coperto quello che non è stato fatto negli anni in cui si pensava di dover restare qui con un intervento utile sia nel presente che nel futuro. E’ vero infatti che lavoriamo per un nuovo ospedale, ma le strutture del centro verranno comunque utilizzate e gli investimenti fatti oggi ce li ritroveremo nel futuro, Ringrazio tutti coloro che lavorano nella struttura . Abbiamo fatto un passo in avanti, ma sappiamo di poter contare soprattutto su validi professionisti che danno grande qualità al lavoro che si svolge. Negli spazi nuovi lo potranno fare in modo migliore”.

Lo ha detto il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli che questa mattina ha partecipato all’inaugurazione delle nuove stanze della terza corsia di Chirurgia dell’ospedale di Osimo con 8 posti letti complessivi. Al taglio del nastro il dg dell’Inrca Gianni Genga, il sindaco di Osimo Simone Pugnaloni e tutti i primari del Ss Benvenuto e Rocco.

L’incontro è stato anche occasione per illustrare l’attività generale compiuta dall’ospedale osimano nel 2018 in termini di ricoveri, prestazioni e l’attivazione di numerosi nuovi ambulatori