Offida, il 7 settembre l’incontro: “Gusti Piceni, idee per il futuro dell’enogastronomia e del turismo”

22

Presso l’Enoteca Regionale l’iniziativa promossa da VINEA su crisi e opportunità per il rilancio territoriale del Piceno post-Covid

OFFIDA (AP)  – La battuta d’arresto mondiale causata dall’emergenza Covid19 ha colpito settori strategici come le ​esportazioni dell’agroalimentare e il turismo​. Anche l’Italia e il Piceno sono coinvolti in questa fase difficile.
In una ​prospettiva di rilancio​ si pone la proposta di VINEA, con un’iniziativa che vuole interrogarsi su come promuovere, innovando, l’enogastronomia e il turismo del Piceno: “Gusti Piceni. Idee per il futuro dell’enogastronomia e del turismo”.
«È in atto una crisi generale. Ma come la storia insegna e la stessa radice etimologica della parola “crisi” mostra, i periodi di difficoltà sono accompagnati da inaspettate opportunità – spiegano gli organizzatori – che per essere colte hanno bisogno di ​un approccio sicuramente coraggioso​, per pensare fuori dagli schemi e non secondo abitudini consolidate».
Lunedì 7 settembre 2020, alle ore 17.00, alla Enoteca Regionale di Offida​, si terrà il primo di una serie di incontri a cui sono invitati a partecipare gli attori locali dell’enogastronomia e del turismo.
«Al fine di garantire la sicurezza e il distanziamento, per la partecipazione all’evento è ​necessaria la prenotazione​. Tra i relatori dell’iniziativa figurano attori territoriali, istituzionali e start-up innovative. Il nostro desiderio – specificano da VINEA – è quello di promuovere la condivisione di obiettivi strategici per la promozione territoriale».
«Il primo incontro di Gusti Piceni di lunedì 7 settembre – concludono gli organizzatori – vuole proporre ​un percorso per giungere in maniera corale a soluzioni che offrano una risposta efficace alle sfide​ aperte del mondo post-covid, rendendo il Piceno sempre più protagonista in Italia e nel mondo».
Nei prossimi giorni sarà reso ufficiale il programma completo.
Chi fosse interessato a partecipare può scrivere a ​gustipiceni@gmail.com