Offida, il 23 dicembre la Cena di Natale solidale

16

Presso la struttura della Vinea, l’iniziativa organizzata dal  Centro diurno di integrazione sociale con la collaborazione della Scuderia Ferrari Club Castorano

OFFIDA – Sarà un Natale sotto il segno della solidarietà quello dello Scuderia Ferrari Club Castorano che il prossimo sabato 23 dicembre per volontà dell’intero direttivo presieduto da Ivan Ameli collaborerà alla migliore riuscita della Cena di Natale solidale organizzata dal Cdis, il Centro diurno di integrazione sociale ad Offida presso la struttura della Vinea, società cooperativa agricola, in via Giuseppe Garibaldi.
La serata, i cui proventi saranno devoluti al Cdis per l’acquisto di un pulmino per le attività di integrazione sociale, sarà allietata da sketch teatrali, proiezioni e live che vedono protagonisti i ragazzi del centro diurno.
All’evento, strutturato nel corso di una cena dal menù particolarmente invitante si potrà accedere con una spesa a persona di soli 25 euro ed è consigliata vivamente la prenotazione. Per quanto riguarda  il banchetto, ci saranno tre antipasti, olive all’ascolana, mozzarelline fritte e verdure pastellate, seguirà per primo un timballo della tradizione picena e per secondo brasato di manzo al Rosso Piceno Superiore, quindi per dolce panna cotta si frutti di bosco. Tutti i vini saranno dell’azienda vitivinicola Ciù Ciù. A margine della cena si svolgerà una raccolta di fondi basata da riproduzioni su tela di opere famose realizzate dai ragazzi del Centro.

Le prenotazioni saranno raccolte telefonicamente dalla Vinea al 328 0356412, dal Cdis al 0736 894949, da Tiziana Del Giovane al 335 6386372 e da Mara Langiotti al 335 364400, oltre ovviamente dalla Scuderia Ferrari Club Castorano a mezzo dell’infaticabile segretario, il commercialista Giovanni Menzie