“Nisciun è Perfett”, il 20 marzo 2022 a Pianello Vallesina

29

Presso la Sala Polivalente la compagnia teatrale “La Tela” racconterà un matrimonio marchigiano “in salsa senigalliese”

MONTE ROBERTO (AN) – Domenica 20 marzo a Pianello Vallesina presso la Sala Polivalente andrà in scena alle ore 17:30 la divertente commedia in dialetto senigalliese dal titolo “Nisciun è Perfett”, regia di Laura Nigrodella e allestimenti della compagnia teatrale “La Tela”, attiva dal 2002 a Senigallia.

L’evento è organizzato dalla Federazione Italiana Teatro Amatori – Fita Marche – e fa parte della rassegna “Tutti Insieme a Teatro, Grandi Giovani e bambini”, che proseguirà domenica 3 aprile con con lo spettacolo “Le storie di Leo” della Compagnia Teatro dei Bottoni e domenica 24 aprile con “Tangane, Mangane e Ciuffoli” della compagnia Straccamerigge.

La trama.

Un matrimonio stabilito da tempo tra la famiglia Peretti detta Pr.f.tinj e la famiglia Cascamale, (una famiglia cusì… culmò a la mej). In casa Cascamale alla vigilia delle nozze fra Rossano ed Elisa, si attende l’arrivo delle zie Bibi e Dorotea e fervono gli ultimi preparativi ostacolati dal nonno Ottavio, un vecchietto pasticcione e finto tonto. Quando la famiglia Cascamale ritorna dalla festa di nozze, si scherza, si commenta, c’è soddisfazione, ma, siccome “nisciun è p.rfett”, le magagne usciranno fuori con effetto dirompente per entrambe le famiglie.

Si dice che i poli opposti si attraggono, e questa regola sembra essere confermata anche dai figli delle famiglie Peretti detta «Perfettini», per l’ossessione che hanno della precisione, e della famiglia Cascamale che, oltre a essere decisamente disordinata per non farsi mancare niente, è completata da un nonnetto che è una mina vagante e da due zie del tutto divergenti. Lisa e Rossano, dopo sette anni di fidanzamento, hanno deciso di sposarsi, la preparazione al matrimonio crea sempre tensioni nelle famiglie, soprattutto ai genitori che però mai si sarebbero aspettati quello che sta per accadere.

Tutto ciò viene raccontato con la forza espressiva del dialetto, che permetterà allo spettatore di ripercorrere i sentieri della propria memoria e riderci sopra. Interpreti: Francesca Bonvini, Paola Bonvini, Mauro Breccia, Ivana Mancuso, Raffaele Mandolini, Sergio Mallucci, Enzo Papili,Tonino Pigini, Patrizia Zardini, Luisa Zardini. Regia di Laura Nigro

Prenotazioni 0731704702 biglietto intero 8 Euro – ridotto 4 Euro.