Mugellini Festival 2022, dal 2 ottobre al 20 novembre a Potenza Picena

21

Sette appuntamenti con la musica la parola e l’arte per la settima edizione della rassegna dedicata al compositore di Potenza Picena Bruno Mugellini

POTENZA PICENA – Dal 2 ottobre al 20 novembre 2022 si svolgerà il “Mugellini Festival” il cui cartellone prevede sette appuntamenti, tutti di domenica pomeriggio, con inizio alle ore 17.30 che offriranno al pubblico un viaggio tra la musica, la parola e le arti visive all’interno dei luoghi più suggestivi di Potenza Picena.

Il Festival, dedicato all’illustre figura del compositore di Potenza Picena Bruno Mugellini, gode della doppia direzione artistica del maestro Lorenzo di Bella per la parte musicale e dell’artista Mauro Mazziero per le arti visive.

Sette gli appuntamenti programmati tra cui il concerto live del cantautore Lucio Matricardi e della sua band che si è tenuto con successo il 4 settembre scorso alla Cappella dei Contadini.

Si parte il 2 ottobre nella suggestiva Cappella dei Contadini di Potenza Picena, con il concerto inaugurale del giovane pianista Edoardo Riganti Fulginei, stella nascente della musica, accompagnato dalla mostra delle opere della pittrice Elena Giustozzi che verrà presentata da Paola Ballesi.

Il 9 ottobre sempre nella Cappella dei Contadini, sarà protagonista della parte musicale il giovane e talentuoso violinista che ha conquistato quest’anno il primo Premio del prestigioso concorso “Premio Paganini”: Giuseppe Gibboni. In un imperdibile concerto Giuseppe Gibboni offrirà con il suo violino al pubblico presente alcuni Capricci di Paganini. Ad introdurre l’artista sarà Andrea Gasparrini. All’appuntamento sarà possibile ammirare una selezione di opere della produzione artistica della Treccani Arte.

Il 16 ottobre nella Cappella dei Contadini l’attore Massimo Wertmuller accompagnato dal Maestro Pino Cangialosi saranno i protagonisti del Festival con il loro ultimo spettacolo dal titolo “In bocca al lupo! Viva il lupo!”.

L’artista Ugo cacciano esporrà una selezione delle proprie opere.

Il 23 ottobre nella chiesa di Santa Caterina di Potenza Picena, si esibiranno con brani inediti due giovani musicisti marchigiani: Gioele Balestrini alle percussioni e Carlo Sampaolesi alla fisarmonica. Il concerto live sarà accompagnato dalla performance di Luciano Scalzotto, in arte Angelo, lo storico madonnaro della piazza di Loreto.

Il 30 ottobre nella Cappella dei Contadini, il Festival dedica l’appuntamento alla Polonia. Verrà presentato il libro di Antonella Roncarolo “Brest – Resistenza e canti di libertà nella Polonia in fiamme” e seguirà il concerto del pianista Mariam Sobula e della soprano Aleksandra Novina-Chacińska che eseguiranno le Polish Songs di Chopin.

In sala saranno esposte alcune opere di Gianfranco Ferroni presentate dalla galleria Ceribelli di Bergamo.

Il 20 novembre all’Auditorium Ferdinando Scarfiotti, concerto finale del Mugellini Festival con la FORM – Orchestra Filarmonica Marchigiana, con Alessandro Cervo primo violino concertatore e la partecipazione straordinaria di Francesco Di Rosa, oboe solista. In mostra le sculture inedite dell’artista Sandro Piermarini.

Nel libretto di sala del Mugellini Festival, edito dalla celebre casa editrice Treccani, tutte le biografie degli artisti, i programmi e le note di sala del musicologo del Festival Nicolò Rizzi.

Sul sito del Festival www.mugellinifestival.it è possibile scaricare l’intero programma della stagione e prenotare gli eventi.