Morrovalle, arrestati 2 extracomunitari trovati in possesso di cocaina

Morrovalle, arrestati 2 extracomunutari trovati in possesso di un cospicuo quantitativo di cocaina
Morrovalle, arrestati 2 extracomunitari trovati in possesso di un cospicuo quantitativo di cocaina

MORROVALLE – Ancora un’operazione dei Carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Macerata, per contrastare anche durante il periodo festivo natalizio, il sempre più diffuso fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, specialmente nell’orbita del mondo giovanile. Questa volta è toccato agli assuntori del treiese rimanere “a digiuno”.

Infatti, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Macerata, nel pomeriggio del giorno della vigilia di Natale, nel centro abitato di Morrovalle, nell’ambito di servizi di prevenzione dei reati contro il patrimonio, e precisamente nei pressi della filiale della Banca Carifermo, notavano atteggiamenti sospetti da parte di due giovani  a bordo  di una Fiat Ulisse. Il successivo controllo permetteva di rinvenire 200 grammi di cocaina, suddivisi in 2 involucri da 100 grammi ciascuno sotto al sedile anteriore – lato guida – conservate all’interno di 2 sacchetti in cellophane.

L’operazione condotta dagli investigatori guidati dal Maggiore Walter Fava consentiva  di far scattare le manette ai polsi a due giovani stranieri, entrambi in regola con il permesso di soggiorno, incensurati e da tempo residenti a Treia: un 21enne di origini marocchine, operaio, e una ragazza 20enne, colombiana.

Gli arrestati, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, sono stati condotti presso le rispettive abitazioni, ai domiciliari, in attesa del rito direttissimo.