Massignano, al via il progetto “Oltre un Fiore di Zafferano Marchigiano”

0

Il Progetto di inclusione sociale prevede la realizzazione di un impianto zafferaneto. La semina dei crochi di zafferano verrà effettuata domani presso la Fattoria Didattica e Sociale L’asino che Ride

MASSIGNANO (AN) – Nell’ambito del Progetto sociale “Oltre un Fiore di Zafferano Marchigiano”, domani 13 settembre 2021,a partire dalle ore 15.30, presso la Fattoria Didattica e Sociale L’asino che Ride a Massignano saranno seminati crochi di zafferano.La semina  è aperta a tutti su prenotazione.Inoltre Giovedì 23 Settembre 2021, alle  ore 20.30 presso il  Ristorante Elis Marchetti CHEF – Conero Golf Club Sirolo, Via Betelico 6 – Coppo 60020 Ancona  si terrà la Serata di gala di presentazione di tale progetto sociale.Prenotazione obbligatoria – Accreditamento media tel: 333 5980085
Il Progetto
Agricoltura e lavoro cambiano la vita dei giovani affetti da autismo, nuove frontiere, parte il progetto “OLTRE un FIORE di ZAFFERANO MARCHIGIANO
Coltivare opportunità concrete di inclusione sociale per dare il giusto valore alle capacità che esistono in ognuno di noi. Questa è la missione del progetto denominato “Oltre un Fiore di Zafferano Marchigiano” che fin dalla sua nascita ha dimostrato un’attenzione particolare alla condizione dell’autismo e della disabilità intellettiva sviluppando percorsi in grado di dare riscatto sociale e formazione alle persone che con questa condizione complessa ci convivono ogni giorno. Tutto ciò con un obiettivo preciso: far germogliare la bellezza e le competenze che esistono oltre ogni fragilità. Creare uno zafferaneto sociale, significa realizzare oggi l’autenticità del mondo rurale di ieri: mutualità, crescita personale e interpersonale, solidarietà, valorizzazione dei singoli e della comunità, in tutte le mille sfumature della biodiversità, vegetale e umana. Un modello lavorativo e relazionale che coinvolge la gestione di diverse attività. Un ventaglio di iniziative dove l’agricoltura sociale detiene un posto d’onore per rendere forti le basi di tutto il resto. La produzione dello Zafferano Marchigiano regala emozioni uniche a chi lo produce; entusiasmo, passione, energia, impegno, queste emozioni ci sono tutte, a mancare per un ragazzo/a colpito da autismo sono solo le opportunità di inserimento, soprattutto nel mondo del lavoro. Nella società delle occasioni perse non ancora in grado di offrire programmi di integrazione sostenibili, risorse e competenze per le persone con disabilità, questo progetto si pone come una bellissima storia di integrazione, ma è anche la dimostrazione che l’opportunità rende possibile ogni desiderio.
Sarà un percorso d’ inclusione e d’ agricoltura sociale, per ragazzi affetti dall’ autismo, con l’obiettivo a garantire la possibilità di praticare attività d’ inclusione sociale e lavorativa all’interno della Fattoria L’asino che Ride nell’ambito della coltivazione dello Zafferano Marchigiano, una spezia pregiata, quanto delicata.
I ragazzi si dedicheranno ad attività di agricoltura sociale, alla produzione e trasformazione dell’Oro Rosso Marchigiano ma anche ad attività di relax e svago, come passeggiate all’interno dei percorsi per la biodiversità. Siamo convinti che il mondo dell’agricoltura ed il suo contesto naturale siano un’ottima palestra di vita per questi ragazzi, un luogo rilassante dove poter coltivare i loro talenti e dove poter trovare terreno fertile per una sincera inclusione sociale e lavorativa.
Si terrà Giovedì 23 Settembre 2021, alle ore 20:30, presso la suggestiva location del Conero Golf Club di Sirolo (AN), la serata – evento organizzata dall’Associazione Zafferano Marchigiano in collaborazione con l’Associazione Ragazzi Oltre e la Fattoria Didattica L’asino che Ride. I temi trattati all’insegna: “Oltre un Fiore di Zafferano Marchigiano” saranno molteplici, durante l’evento si ripercorre l’importanza culturale, economica e sociale di questo progetto e della pregiata spezia.
Nel programma saranno diversi gli interventi sui valori gastronomici, culturali, nutrizionali e medicali dello zafferano, trattati dagli organizzatori e dagli ospiti d’eccezione.
Durante la serata saranno approfondite le varie tematiche d’ interesse sociale legate all’autismo nell’inserimento dei ragazzi al mondo del lavoro, una vera occasione di incontro tra i vari attori protagonisti, i produttori regionali e un pubblico esperto composto da operatori della stampa specializzata, influencer e wine & food lover, prendendo parte ad un tour promozionale mirato alla valorizzazione e alla divulgazione.
Sarà un’opportunità per scambiare opinioni, che terranno a battesimo piatti inediti appositamente realizzati dal famoso Chef Elis Marchetti, testimonial dello Zafferano Marchigiano.
E’ possibile partecipare alla realizzazione del nuovo impianto di zafferano Lunedì 13 Settembre 2021 a partire dalle ore 15.30 presso la Fattoria Didattica e Sociale L’asino che Ride su prenotazione.

Realizzato da:
Associazione Zafferano Marchigiano APS – Referente progetto Roberto Tomasone Vice
Presidente tel: 342 8505712
Associazione Ragazzi Oltre ODV – Referente progetto Silvia Mantini Vice Presidente tel: 333 3807515
Azienda Agricola Fattorini Paola – Fattoria didattica e Sociale L’Asino che Ride
Referente progetto Paola Fattorini Tel: 347 60725505