Madre batte la testa, aiutata dalla figlia di 7 anni

ANCONA – La mamma, una donna di circa 40 anni, ha un malore e cade, battendo la testa, la figlia di 7 anni chiama il padre, che è fuori casa, e le presta le prime cure, prendendo dei pacchi di ghiaccio dal congelatore e mettendoli sul collo, senza perdere la calma. E’ successo ad Ancona, nel quartiere di Posatora.

Il padre nel frattempo ha chiamato il 118, ma prima che arrivassero i soccorsi, la bimba ha sentito delle voci sulle scale: erano due vicine che stavano rientrando a cui ha raccontato l’accaduto e che rimangono con lei. La donna è stata trasportata in ospedale, non è grave.

La bambina ha ricevuto i complimenti del personale dell’ambulanza della Croce Gialla e dell’automedica del 118 intervenute sul posto.