Macerata, riaprono da oggi gli orti sociali del Comune

43

Lo stabilisce una Ordinanza del sindaco che prevede però ingresso contingentato, divieto assoluto di assembramento e rispetto delle misure di sicurezza

MACERATA – Ingresso contingentato, divieto assoluto di assembramento e rispetto della distanza di sicurezza. Con queste fondamentali restrizioni sono di nuovo accessibili da oggi, lunedì 27 aprile, gli orti sociali comunali di Fontezucca e di Santa Croce.

Una nuova ordinanza del sindaco, datata 24 aprile, stabilisce che l’accesso per la coltivazione dell’orto assegnato è tassativamente consentito ai soli assegnatari ed è contingentato secondo uno schema predisposto dal dirigente del servizio Welfare e Cultura.

Il calendario degli accessi è stato affisso al cancello di ingresso degli appezzamenti di terreno e può essere anche richiesto all’ Auser (l’associazione incaricata della gestione degli orti sociali) al numero telefonico 0733/234886 o agli uffici del servizio sociale al numero 0733/256345.

Vige all’interno dell’area il divieto assoluto di assembramento ed è richiesto il rigoroso rispetto della distanza di sicurezza interpersonale.

Nessuna novità per quanto riguarda il civico Cimitero la cui riapertura, sempre con le dovute limitazioni e il rispetto delle misure di contenimento che saranno a breve rese note, rimane fissata al 4 maggio.