Macerata e Provincia, guida in stato di alterazione alcolica: ritirate diverse patenti

20

MACERATA – Nel corso dell’ultimo fine settimana il Comando Provinciale  Carabinieri di Macerata  ha predisposto   un’ articolata attività di controllo del territorio , finalizzata a potenziare  la percezione di sicurezza.
Nell’ambito dei mirati servizi, sono stati acquisiti i seguenti risultati operativi:

Sarnano, i carabinieri della locale stazione hanno denunciato, in stato di libertà, un uomo, 55 enne, di San Ginesio, poiché controllato alla guida della propria autovettura, in evidente stato di alterazione alcolica, si rifiutava di sottoporsi al controllo alcolemico. La condotta di guida dell’uomo ha insospettito i militari in servizio perché l’automobilista percorreva contromano lunghi tratti stradali della sp 78 in località Pian di Pieca nel comune appunto di San Ginesio. Al sopraggiungere dei carabinieri il conducente ha tentato di raggiungere la propria abitazione con l’intento di sottrarsi al controllo. Dopo averlo raggiunto i carabinieri hanno constatato l’evidente stato di ebbrezza e hanno ritirato la patente e sequestrato il  mezzo.

A San Severino Marche i carabinieri della locale stazione hanno sanzionato un automobilista, con ritiro della patente poiché lo stesso, in prossimità del passaggio a livello di viale Eustachio, sorpassava tutte le auto, incolonnate in attesa del passaggio del treno, percorrendo tutto il tratto di strada contromano fino all’incrocio per immettersi in viale Europa.
A Civitanova Marche, i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà, un 21enne, residente nella provincia dorica, poiché controllato alla guida dell’auto che aveva in uso, è risultato positivo al test etilometrico. Anche al giovane  è stata ritirata la patente di guida.
A Castelraimondo, i carabinieri della stazione di Visso hanno denunciato in stato di libertà, un commerciante romano residente nel camerte poiché controllato alla guida della propria autovettura è risultato positivo all’accertamento etilometrico. Per il commerciante è scattato il ritiro della patente di guida per la successiva sospensione.
In Camerino e Matelica, i carabinieri della compagnia camerte hanno denunciato in stato di libertà 2 uomini, di 51 e 36 anni, operai del luogo e una donna, 36enne, di Civitanova Marche, poiché alla guida della propria autovettura rimanevano coinvolti, in circostanze diverse, in sinistri stradali con feriti. Sottoposti al controllo etilometrico sono risultati tutti positivi: ai tre automobilisti è stata ritirata la patente di guida per la successiva sospensione e sequestrato il mezzo per la confisca. Teatro dei sinistri stradali la strada provinciale sp 256 e la strada statale 77 var direzione muccia – Serravalle di Chienti.
A Macerata, i carabinieri dell’aliquota radiomobile hanno denunciato in stato di libertà due uomini, un 48enne, barista del capoluogo e un 25enne, parrucchiere di Monte San Giusto, che controllati alla guida del proprio scooter, il primo, e della propria autovettura, il secondo, sono risultati positivi al test etilometrico. Per i due è scattato così il ritiro del documento di guida per la successiva sospensione.
Sempre i carabinieri del capoluogo nel corso dell’ultima settimana hanno elevato nr. 10 contravvenzioni al codice della strada di cui 3 violazioni amministrative dell’articolo 186 c. 2 lettera a con conseguente ritiro del documento di guida ad altrettanti giovani ventenni.