Macerata, orari navette nuovo Polo Scolastico

125

MACERATA – Dal 7 gennaio 2020 la scuola primaria Maria Montessori, la scuola secondaria di primo grado Enrico Mestica e la scuola secondaria di primo grado Dante Alighieri si trasferiscono presso la nuova sede di piazzale Maria Montessori 1, il nuovo campus scolastico recentemente inaugurato negli spazi dell’ex Saram di via Roma.

Il trasferimento della scuola di infanzia Maria Montessori avverrà in data successiva, non appena completati gli ultimi interventi di miglioramento richiesti dall’Amministrazione a beneficio dei bambini.

Il campus scolastico sarà servito dal servizio di trasporto pubblico urbano, dal trasporto scolastico e da tre navette, rispettivamente destinate agli studenti della scuola secondaria di primo grado Dante Alighieri, agli alunni della scuola primaria Montessori e agli studenti della scuola secondaria di primo grado Mestica.

Gli orari delle navette sono i seguenti:

NAVETTA PER SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO ALIGHIERI
ANDATA RITORNO
Partenza da Stadio Helvia Recina 7,30 Partenza dal Campus Scolastico 13,00
Fermata in Viale Martiri della Libertà 7,40 Fermata allo Stadio Helvia Recina 13,15
Arrivo al Campus scolastico 7,50 Arrivo in Via Martiri della Libertà 13.25

 

NAVETTA PER PRIMARIA MONTESSORI
ANDATA RITORNO
Partenza da Giardini Diaz 7,45 Partenza dal Campus Scolastico 16,10
Fermata in Viale Trieste (Giuseppine) 7,50 Fermata AI Giardni Diaz 16,20
Arrivo al Campus scolastico 8.00 Arrivo in Viale Trieste (Giuseppine) 16,25

 

NAVETTA
PER SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO MESTICA
ANDATA RITORNO
Partenza da Giardini Diaz 7,35 Partenza dal Campus Scolastico 13,00
Fermata in Viale Trieste (Giuseppine) 7,40 Fermata ai Giardni Diaz 13,10
Arrivo al Campus scolastico 7,50 Arrivo in Viale Trieste (Giuseppine) 13,15

 

Le navette sono gratuite. Gli elenchi degli studenti ammessi al servizio navetta sono stati comunicati alle scuole.Gli studenti residenti di Alighieri e Mestica che non utilizzano le navette ma il servizio di trasporto pubblico locale, possono richiedere al Comune il rimborso del relativo abbonamento mensile.