Macerata, “Lo Schiaccianoci” del Moscow Classical Russian

Al Teatro Lauro Rossi il 29 dicembre appuntamento delle feste di fine anno con uno spettacolo di qualità  e con  una compagnia di balletto russo di grande prestigio

MACERATA – Sabato 29 dicembre al Teatro Lauro Rossi di Macerata, come spettacolo fuori abbonamento della stagione realizzata da Comune di Macerata con AMAT, l’appuntamento delle feste di fine anno è con un grande classico del balletto, Lo Schiaccianoci danzato da Moscow Classical Russian sulle straordinarie musiche di Čajkovskij.

Si tratta di uno spettacolo di intrattenimento che rinnova l’alta qualità delle proposte e in linea con le attese di un pubblico attento e fedele, frutto di un lavoro attento sotto il punto di vista della scelta degli spettacoli presentati.

Un’attenzione particolare quella dell’assessorato alla Cultura, con il vice sindaco Stefania Monteverde, che viene rivolta anche ai progetti di formazione del pubblico con Scuola di platea, appuntamento di approfondimento riservato agli studenti e Gente di Teatro, la serie di interesssanti incontri del pubblico con le compagnie in scena al Lauro Rossi.

Balletto dall’atmosfera natalizia per eccellenza, Lo schiaccianoci è l’ultima opera di Marius Petipa, il coreografo dei Teatri Imperiali Russi a fine ‘800. Nello scrivere il libretto, Petipa si lasciò ispirare dal racconto di E.T.A. Hoffmann, precursore del Romanticismo, Nußknacker und Mausekönig (Lo schiaccianoci e Il re dei topi – 1816). Composta da Čajkovskij tra il 1891 e il 1892, la partitura sonora de Lo schiaccianoci è stata lo sfondo della coreografia di Lev Ivanov, successore di Petipa, presentata per la prima volta nel dicembre 1892 al Teatro Mariinskij di San Pietroburgo. Metafora psicoanalitica del passaggio, tra luci e incubi, dall’infanzia all’adolescenza, Lo schiaccianoci fa sognare sotto l’albero di Natale, un sogno che però non fa dimenticare le asperità della vita e forse proprio questo mix tra fiaba, sogno e realtà lo rende un mito senza tempo.

Classical Russian Ballet

Classical Russian Ballet è stato fondato a Mosca nel 2004 da Hassan Usmanov, direttore artistico della compagnia e principale ballerino. Riconosciuta in tutto il mondo come una delle compagnie di balletto russo di maggior prestigio.Il corpo di ballo è composto da ballerini provenienti dalle maggiori Compagnie russe, diplomati all’Accademia di danza del Bolshoi, all’Accademia di Vaganova e in altre rinomate scuole di danza della Russia. La compagnia si è esibita con successo in Russia e all’estero. È stata accolta con entusiasmo in Austria, Germania, Grecia, Finlandia, Israele, Spagna, Ucraina, Giappone e altri Paesi. Il suo repertorio comprende capolavori classici come Swan Lake, The Sleeping Beauty, The Nutcracker, Giselle, Cenerentola, Don Chisciotte e altri balletti.

Hassan Usmanov, invitato a studiare presso l’Accademia coreografica di Mosca ha studiato con Aleksandr Bondarenko e si è laureato nel 1991. Hassan Usmanov ha continuato la sua formazione all’Istituto coreografico di Mosca, diplomandosi nel 1995 come solista e pedagogo. Dalla tecnica brillante e dalle grandi abilità esecutive eccelle nei virtuosismi aerodinamici. Le sue rappresentazioni regalano ai personaggi che interpreta grande emotività e lirica in scena. Hassan Usmanov è stato premiato nei concorsi di balletto internazionale di Mosca, Parigi, Lussemburgo, San Pietroburgo, Varna e Budapest.

Ha iniziato la sua carriera di ballerino al Moscow Classical Ballet sotto la direzione di Natalia Kasatkina e Vladimir Vasilyev. Si esibisce sempre come solista ospite nel The Imperial Ballet, il Russian National Ballet Theatre e in diverse compagnie di danza negli Stati Uniti, in Giappone e in Europa. Si è esibito in Don Chisciotte, Carmen Suite, Lago dei Cigni, La bella Addormentata, Giselle, La Sylphide, Romeo e Giulietta, Tschaikovsky Pas de Deux, ecc. Nel 2004, Hassan Usmanov fondò il Russian Classical Ballet of Moscow, composto da diplomati delle principali scuole di danza della Russia e dal vicino estero. Attualmente, Hassan Usmanov è il solista principale e art-director del Russian Classical Ballet of Moscow, è costantemente in tournée in Russia, Austria, Cina, Finlandia, Germania, Polonia, Francia, Svizzera, Messico