Macerata, “Gotico e Noir a Ficana”: Concorso per racconti brevi e fotografie

MACERATA – L’Ecomuseo delle Case di Terra Villa Ficana, parte della rete Macerata Musei, ospiterà nel prossimo fine settimana due eventi uniti dallo stesso filo conduttore: il romanzo gotico, un genere narrativo sviluppatosi dalla seconda metà del Settecento e caratterizzato dall’unione di elementi romantici e dell’orrore.
La prima iniziativa è promossa nell’ambito del progetto Atterrati! Call for Art e riguarda l’inaugurazione della mostra Disturbia di Martina Biondini in programma sabato 10 novembre alle 16.30 negli spazi del Centro Visite dell’Ecomuseo. Martina Biondini, illustratrice di origini recanatesi con all’attivo numerose esposizioni e pubblicazioni, in questa mostra “racconta” le trasposizioni visive dei suoi incubi ricorrenti: situazioni ambigue irrisolte, dubbi morali, immagini distorte della realtà ed eventi di fantasia, il tutto intrecciato da colori sgargianti e contorni evanescenti.
La mostra sarà visitabile gratuitamente dal 10 al 24 ottobre dal martedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18, i sabati 10,17 e 24 e le domeniche 11 e 18 dalle 15 alle 19.
Anche nei giorni dell’esposizione sarà possibile effettuare visite guidate del Borgo, alla scoperta dell’architettura in terra cruda di fine ‘800.
Ulteriori informazioni sul progetto e sull’esposizione sono disponibili sul sito www.ecomuseoficana.it o sulla pagina facebook Atterrati – Call for Art

Domenica 11 novembre invece il pomeriggio all’Ecomuseo sarà dedicato al Concorso per fotografie e racconti brevi “Gotico e Noir a Ficana”: dalle 15 alle 19 ci si potrà ritrovare in un luogo ricco di suggestioni, Villa Ficana, per scrivere e fotografare il borgo nelle sue atmosfere “Noir”, seguendo il corso dei secoli e ambientando scritti e fotografie in anni ed epoche definite dalla loro storia e dalle loro peculiarità.
Il tema scelto quest’anno è “Gotico e noir attraverso i secoli”: i partecipanti potranno scegliere 4 epoche storiche in cui ambientare i loro racconti/fotografie, ispirandosi al racconto gotico e noir e facendosi suggestionare dal borgo e dalle sue immediate vicinanze (il parco dell’ex manicomio, la chiesa di S. Croce, etc) e ispirarsi al tema generale dell’evento: l’accoglienza.

L’Ecomuseo metterà a disposizione 15 postazioni per scrivere i racconti (munirsi di pc proprio, prolunghe e adattatori), per le fotografie saranno a disposizione le stanze della casa museo e del centro visite, oltre agli spazi esterni del borgo, e un pc su cui poter scaricare le immagini (per la post produzione munirsi del proprio pc) I partecipanti avranno a disposizione 4 ore di tempo per i loro lavori, che dovranno essere consegnati alla fine dell’evento. Il concorso è suddiviso in due sezioni ed è possibile partecipare ad entrambe ed è gratuito, previa iscrizione anticipata.
Regolamento completo, modulo di preiscrizione e maggiori informazioni nel sito www.ecomuseoficana.it e sull’evento facebook https://www.facebook.com/events/2246167888935869/
L’evento è organizzato con MAB Marche in collaborazione con la Regione Marche, l’Ombudsman delle Marche, l’Associazione culturale Racconti di Città e con Street Lib, che propongono il concorso Storie da musei, archivi e biblioteche: VII edizione speciale di Storie da Biblioteca per MAB Marche, rivolto a tutti gli appassionati di lettura, scrittura e fotografia.