Macerata: business culturale, c’è il bando Ecapital Culture-Adriatic Start-Up School 2016

Comune di Macerata logoMACERATA – L’Adriatic start-up school dell’Università Politecnica delle Marche ha lanciato una “call for ideas” indirizzata a giovani studenti/imprenditori provenienti dall’area adriatico – balcanica per la partecipazione al progetto Ecapital Culture-Adriatic Start-Up School 2016.

L’obiettivo principale del progetto è quello dello sviluppo economico/culturale della Macro Regione, attraverso la creatività ed il talento di giovani futuri imprenditori che, grazie il percorso formativo offerto da Ecapital, avvieranno start-up nel settore della cultura, valorizzando il patrimonio culturale dell’Area.

“Guardiamo con interesse alle proposte che investono sulla formazione  e sullo sviluppo di lavoro e di impresa nella valorizzazione del territorio e del patrimonio culturale – afferma il vicesindaco Stefania Monteverde – Diamo tutta la disponibilità dell’amministrazione a collaborare con i giovani creativi perché le idee progettuali innovative possano concretizzarsi in progetti imprenditoriali. Nel buon rapporto tra pubblico e privato cresce lo sviluppo”

Il progetto, rivolto a giovani di età inferiore a 40 anni, con un’ottima conoscenza della lingua inglese e provenienti da Albania, Bosnia&Herzegovina, Croazia, Grecia, Italia – con bando a parte per la le Marche –  Montenegro, Serbia, Slovenia.

I 35 giovani selezionati  – le candidature sono scadute il 15 settembre – potranno partecipare gratuitamente a un corso di formazione di 2 mesi, dal 17 ottobre al 16 dicembre di quest’anno, in un contesto internazionale stimolante presso la Mole Vanvitelliana di Ancona con l’opportunità di presentare progetti al mondo istituzionale e finanziario della regione adriatico-ionica per la loro realizzazione.

Il progetto è sostenuto, oltre che dalla Fondazione Marche, dalla Camera di Commercio di Ancona, dal Comune di Ancona e dall’Università delle Marche.

Info: aim@ecapital.it –  http://startupschool.ecapital.it.