Macerata, dal 26 settembre attivo il servizio pre-scuola

6

A partire da domani il servizio di assistenza agli alunni prima dell’inizio delle lezioni sarà attivato in tutti gli istituti comunali

MACERATA – La Giunta comunale di Macerata ha deliberato l’attivazione del servizio a domanda individuale di assistenza agli alunni prima dell’orario di inizio delle lezioni per tutto l’anno scolastico.

Un altro impegno concreto in favore delle famiglie degli studenti che si aggiunge a quello di aver mantenuto ferme le tariffe delle mense scolastiche nonostante il consistente aumento delle derrate alimentari a cui si è fatto fronte, completamente, con risorse comunali. Va anche ricordato che l’Amministrazione ha alzato la soglia ISEE per l’esenzione dal pagamento delle rette delle mense stesse e ha investito sulle attrezzature i risparmi di spesa conseguenti alla riorganizzazione del servizio.

Stante quindi la diminuzione del personale ATA e le difficoltà manifestate dai presidi nel garantire il servizio, con un’operazione virtuosa e tempestiva, l’Amministrazione si è attivata trovando, dopo un approfondito e proficuo confronto, la migliore soluzione per favorire tutte quelle famiglie che, per esigenze lavorative o per particolari necessità, devono portare i propri figli a scuola prima dell’orario di inizio delle lezioni.

A partire da lunedì 26 settembre quindi, il servizio di assistenza agli alunni prima dell’inizio delle lezioni sarà attivato in tutti gli istituti comunali. Il servizio sarà a domanda individuale e prevederà la compartecipazione delle famiglie alle spese secondo l’indicatore ISEE: il Comune, per andare incontro alle famiglie, ha stabilito l’esenzione del pagamento della tariffa per i nuclei familiari con ISEE inferiore ai 40mila euro facendosi così carico delle spese.